Phil Gaimon batte Fabian Cancellara nella sua gara

Phil Gaimon batte Fabian Cancellara dopo le polemiche

Phil Gaimon batte Fabian Cancellara, dopo le polemiche relative al libro del ciclista americano ecco la sfida sui pedali

Phil Gaimon batte Fabian Cancellara

Phil Gaimon batte Fabian Cancellara

Phil Gaimon batte Fabian Cancellara, le polemiche tra il ciclista americano autore del libro Draft Animals e il campione elvetico si sono spostare dalla carta stampata alla strada. La notizia relativa alla situazione di Chris Froome e la sua partecipazione all’imminente Tour de France hanno spostato in secondo piano uno dei confronti più aspri (dal punto di vista mediatico) di questo anno.

Phil Gaimon vs Fabian Cancellara ha scombussolato qualche mese fa il mondo del ciclismo per via delle accuse rivolte al campione del mondo di aver utilizzato un motorino elettrico inserito nel telaio della sua bicicletta.

Le critiche non sono tardate ad arrivare ai danni dell’anonimo ciclista americano che si è scagliato contro una autentica (ma chicchierata) leggenda del ciclismo mondiale. Vincitore di sette classiche monumento e di due medaglie d’oro olimpiche, maglia gialla al Tour de France, Cancellara non ha gradito le parole di Gaimon.

“Girava la voce secondo la quale in alcune corse Fabian aveva un meccanico personale e che la sua bicicletta non era autorizzata a stare assieme alle altre bici della squadra durante quegli eventi”, ha dichiarato l’americano nel suo libro.

“Quando guardi le immagini, la sua accelerazione non sembra affatto naturale. Come se avesse problemi a tenere il passo con i suoi pedali. Probabilmente ha usato un motore. Non ho intenzione di menzionare i nomi, ma conosco diversi (ex) ciclisti che sospettano seriamente Fabian” ha affermato Gaimon.

Cancellara non ha digerito queste frasi e ha invitato Gaimon a prendere parte ad una delle otto prove della “Chasing Cancellara” mediante un post su Twitter: “Ti fai domande circa i watt. Inizia la formazione!”

L’americano ha colto la sfida per la prova di 90 km in Svizzera tra Aigle e Villars-sur-Ollon che porta al Col des Mosses, al Col du Pillon e al Col de la Croix per un dislivello di circa 2.700 metri. A vincere, a sorpresa, è stato Gaimon che ha celebrato il trionfo sui social network,

 

 

 

Condividilo sui tuoi socialShare on Facebook
Facebook
32Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
0Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi