Parigi-Tours 2017: Presentazione

Parigi-Tours 2017 si corre oggi, ecco i dettagli

Parigi-Tours 2017

Parigi-Tours 2017

Parigi-Tours 2017, classica decaduta giunta alla edizione numero 111 è in programma ques’oggi 8 ottobre. Organizzata da ASO la corsa ebbe la sua prima edizione nel lontano 1896 e lo scorso anno fece scoprire al mondo il reale valore di Fernando Gaviria. Nel 2015 fu invece il nostro Matteo Trentin a conquistare la vittoria, come si può capire si tratta di una gara adatta ai velocisti, invatti, possono vantare il maggior numero di vittorie (tre) Erik Zabel, Paul Maye e Guido Reybrouck. La gara sarà trasmessa in  Diretta tv su Rai Sport ed Eurosport dalle ore 15.30.

Parigi-Tours 2017: Il Percorso

Rispetto alla edizione 2016 il  chilometraggio si abbassa e passa dai 252 km della passata edizione ai 234 di quella attuale; la partenza viene spostata da Dreux a Brou, entrambi situati nel dipartimento dell’Eure-et-Loir. La  Parigi Tours 2017 non presenta strappetti nel finale (cosa che accadeva in passato), restano  la Cote de Beau Soleil e la Cote de l’Epan, a dieci chilometri alla conclusione, le uniche occasioni per chi vuol tentate il colpo di mano.

Parigi-Tours 2017: Starting List

Al Via: 9WorldTour (Ag2r La Mondiale, FDJ, Bmc, Lotto Soudal, Quick Step Floors, Dimension Data, Katusha-Alpecin, LottoNL-Jumbo, Sunweb); 10 Professional (Aqua Blue Sport, Cofidis, Delko Marseille, Direct Energie, Fortuneo-Oscaro, Roompot, SportVlaanderen-Baloise, Veranda’s Willems, Waty-Groupe Gobert, WB Veranclassic); 3 Continental (Armee de Terre, HP BTP-Auber 93, Roubaix Lille Metropole).

Tra i velocisti più attesi: Fernando Gaviria (Quick Step), Andre Greipel (Lotto Soudal), Mark Cavendish (Dimension Data), Dylan Groenewegen (LottoNL-Jumbo) e Nacer Bouhanni(Cofidis). Tra gli italiani Matteo Trentin (Quick Step), Daniel Oss (Bmc), Jacopo Guarnieri (FDJ) e Andrea Pasqualon (Wanty-Gobert).

 

 

Condividilo sui tuoi socialShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *