Omar Fraile Eskola imparare a pedalare

Omar Fraile Eskola, una valida scuola di ciclismo

Omar Fraile Eskola il professionista dell’Astana lancia un progetto in collaborazione con Mendiz Mendi il suo club giovanile

Omar Fraile Eskola

Omar Fraile Eskola

Omar Fraile Eskola è il nuovo progetto che il corridore attualmente impegnato alla Parigi-Nizza sta lanciando in collaborazione con con Mendiz Mendi il club in cui è cresciuto il campione iberico.

E’ stato lo stesso Fraile a presentare il progetto: “Il 20 marzo presenteremo la Omar Fraile Eskola in collaborazione con Mendiz Mendi, il club nel quale sono cresciuto. È un progetto che mi rende felice: abbiamo una trentina di ragazzi dai 7 ai 16 anni. Insegniamo il ciclismo come un gioco”.

L’idea di creare una scuola di ciclismo che portasse il suo nome era un vecchio pallino di Omar Fraile per aiutare il movimento giovanile e provvidenziale è stata la necessità del suo club di formazione di modificare la sua organizzazione.

L’obiettivo di questo progetto è “Insegnare tre discipline, ciclocross, mountain bike e strada, ci concentreremo in particolare sulla mountain bike perché è la disciplina più tecnica e l’ideale per i ragazzini” ha dichiarato Omar Fraile che si è impegnato in prima persona “Quando il calendario me lo permetterà, mi allenerò con i ragazzi, anche io arrivo dalla MTB e penso sia una valida scuola per far crescere i più piccoli”.

Omar Fraile è un nuovo innesto del team celeste (che pare abbia risolto i problemi finanziari paventati da Vinokourov) e pare entusiasta della cosa: “Mi sono inserito bene nel team e spero di crescere ancora. Mi piace il modo di correre che c’è qui, mi piace pedalare all’attacco”.

L’iberico ha delineato anche il suo programma di questa stagione: “Dopo la Parigi-Nizza i miei obiettivi saranno: San Remo, Vuelta al País Vasco, le classiche delle Ardenne, Tour de Romandie, ritiro al Teide, Svizzera, Tour de France, Clásica San Sebastián e Vuelta a España. Il team non mi ha messo e non mi mette pressione ma sono io che amo essere sempre esigente con me stesso”.

Condividilo sui tuoi socialShare on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
0Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi