Nibali quali gare correrà nel 2018?

Nibali ecco il suo “anno che verrà”

Nibali

Nibali programma il 2018

Nibali ha svelato i suoi obiettivi per la prossima stagione.  “Caro Vincenzo ti scrivo” direbbe Lucio Dalla ma, chiuso il 2017 con la vittoria al “Taiwan Kom Challenge”, una gara con più di 3000 metri di dislivello, Vincenzo  potrà godersi il meritato riposo dopo un 2017 di tutto rispetto ma dovrà programmare il prossimo anno.

Il suo preparatore Paolo Slongo ha però esternato due ipotetici piani di attacco per il 2018: il primo comprenderebbe la Vuelta di San Juan (Argentina), due classiche monumento come Milano – Sanremo, Liegi – Bastogne – Liegi per poi essere al via al prossimo Giro d’Italia.
La seconda opzione prevederebbe comunque la partecipazione alla Vuelta di San Juan ma con un maggior numero di classiche nel nord con l’obiettivo di farsi trovare pronto per la sfida a Chris Froome al Tour de France.

L’idea di uno scontro tra titani con Froome ma anche con Dumoulin e tanti altri campioni, visto anche il percorso della Grande Boucle, stuzzica non poco il palato dei tanti tifosi dello Squalo dello stretto. Il palcoscenico della corsa francese potrebbe essere l’occasione, una volta per tutte, per certificare la grandezza mondiale di Nibali.

Nell’attesa di svelare i piani della prossima annata è giunto per Nibali il momento di staccare testa e corpo per riuscire a programmare i futuri impegni con una concorrenza sempre più agguerrita

 

 

Condividilo sui tuoi socialShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *