Nibali Liegi-Bastogne-Liegi sto arrivando!

Nibali Liegi-Bastogne-Liegi ti vinco!

Nibali Liegi-Bastogne-Liegi, il siciliano dopo le imprese a Il Lombardia e alla Milano-Sanremo punta a conquistare la classica del nord

Nibali Liegi-Bastogne-Liegi

Nibali Liegi-Bastogne-Liegi

Nibali Liegi-Bastogne-Liegi a due giorni dal trionfo alla Milano-Sanremo lo Squalo dello Stetto non è sazio, ha fame di vittoria e punta a sfamarsi alla classica del nord.

” La Liegi-Bastogne-Liegi è una corsa che ho avuto sempre l’ambizione di portare a casa: il miglior risultato che ho fatto è stato secondo perché sono stato ripreso proprio all’ultimo chilometro e quella è stata una delle sconfitte più beffarde, che mi è rimasta un po’ sullo stomaco” ha dichiarato il siciliano a Radio 24.

Incalzato dal giornalista dell’emittente radiofonica Vincenzo ha continuato: “ci proverò anche se so che non è mai facile imporsi in una classica. Così come alla Milano-Sanremo tutto si gioca in pochi secondi così non c’è nulla di preventivabile. L’obiettivo è quello di cercare di tenere la condizione, arrivare alle classiche bene per ora direi che mi sono tolto una bella soddisfazione”.

Vincenzo ha dimostrato di essere un corridore a tutto tondo, uno dei pochi ciclisti a essere in grado di vincere tutti e tre i grandi giri e trionfare nelle classiche monumento e sul versante classiche ci vuole ancora provare: “Ci sarà un passaggio al Fiandre nel giorno di Pasqua, vediamo che approccio avrò in una gara che correrò per la prima volta, non so nemmeno io a cosa vado incontro. Cercherò di trarre un vantaggio per il futuro”.

L’eccezionale prestazione di Vincenzo Nibali nella Milano-Sanremo 2018 ha riflessi anche sul Ranking UCI, lo Squalo, infatti, dopo la vittoria alla “Classicissima” è entrato nella Top3 internazionale. Ora il messinese ha 3220 punti (Froome è al comando con 3693) e punta ad incrementare ancora il proprio bottino.

Questo trionfo che ha portato punti importanti per il movimento italiano che ora è in vetta alla classica riservata alle nazioni con 15165 punti davanti al Belgio (14808.57 punti) ed alla Spagna (11949 punti), considerando nel complesso il buon inizio d’annata dei nostri corridori come l’11° posto di Elia Viviani ed il 13° di Diego Ulissi confermano

 

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi