Mondiali Paralimpici Italia d’oro con Zanardi

Mondiali Paralimpici grande Italia con Zanardi & C.

Mondiali Paralimpici

Alex Zanardi ai Mondiali

Mondiali Paralimpici a Pietermaritzburg (Sudafrica) e pioggia d’oro sulla compagine Italiana grazie a  Francesca Porcellano e ai tre trionfi di Zanardi (H5), Cecchetto (H3) e Mazzone (H2) nelle provo a crono handbike.

Il CT Mario Valentini aveva tenuto i suoi sulla corda preannunciando percorsi duri e difficili ma la nostra nazionale, non vi è dubbio, è la più competitiva la mondo. Non molliamo mai e siamo stati capaci di fare l’impresa più dura: confermarci ai vertici mondiali.

Grande prova di Alex Zanardi per cui ormai gli aggettivi si sono persi. A quasi 51 anni ha accettato la sfida di  Tim De Vries e lo ha battuto sul filo di lana staccandolo di soli 2”63. L’ex pilota di Formula 1 si è cosi confermato campione iridato dopo la vittoria ottenuta a Nottwill in Svizzera nel 2015.

Più larga la vittoria di Paolo Cecchetto,  campione paralimpico a Rio, che ha chiuso in 39’30”59 precedendo di 25”38 lo svizzero Heinz Frei e di 52”39 il canadese Charles Moreau. Bene anche Vittorio Podestà che ha terminato la prova con un distacco di 1’12”43 in quinta posizione.

Soddisfazione immensa anche per Luca Mazzone che ha chiuso in 29 minuti e 19 secondi davanti a William Groulx.

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on Twitter
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *