Milano-Sanremo 2020: annunciati gli iscritti

Milano-Sanremo 2020 la starting list ufficiale!

Milano-Sanremo 2020: Nuovo percorso per La Classicissima con gli ultimi 36 chilometri invariati con Cipressa e Poggio. Al via 27 squadre di 6 corridori ciascuna

 

Annunciati gli iscritti alla 111a Milano-Sanremo presented by Vittoria di sabato 8 agosto, che vedrà al via molti campioni del pedale a partire dal vincitore della passata edizione, Julian Alaphilippe. Tra i nomi di spicco i vincitori delle passate edizioni Vincenzo Nibali (2018), Michał Kwiatkowski (2017), Arnaud Demare (2016 e fresco vincitore della Milano-Torino presented by EOLO) e Alexander Kristoff (2014).
Fernando Gaviria, Wout van Aert (vincitore della Strade Bianche EOLO sabato e terzo alla  Milano-Torino presented by EOLO), Caleb Ewan (secondo alla Milano-Torino presented by EOLO), Peter Sagan, Philippe Gilbert, Greg Van Avermaet, Elia Viviani, Alberto Bettiol, Michael Woods, Sam Bennett e Mathieu van der Poel completano la rosa dei favoriti della vigilia.

I TEAM AL VIA
Al via 27 squadre di 6 corridori ciascuna, 19 UCI WorldTeams, 2 aventi diritto e 6 wild card

UCI WORLDTEAMS – 19

  • AG2R LA MONDIALE (FRA)
  • ASTANA PRO TEAM (KAZ)
  • BAHRAIN – MCLAREN (BRN)
  • BORA – HANSGROHE (GER)
  • CCC TEAM (POL)
  • COFIDIS (FRA)
  • DECEUNINCK – QUICK-STEP (BEL)
  • EF PRO CYCLING (USA)
  • GROUPAMA – FDJ (FRA)
  • ISRAEL START-UP NATION (ISR)
  • LOTTO SOUDAL (BEL)
  • MITCHELTON – SCOTT (AUS)
  • MOVISTAR TEAM (ESP)
  • NTT PRO CYCLING TEAM (RSA)
  • TEAM INEOS (GBR)
  • TEAM JUMBO – VISMA (NED)
  • TEAM SUNWEB (GER)
  • TREK – SEGAFREDO (USA)
  • UAE TEAM EMIRATES (UAE)

AVENTI DIRITTO – 2

  • TOTAL DIRECT ENERGIE (FRA)
  • CIRCUS – WANTY GOBERT (BEL)

WILD CARD – 6

  • ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC (ITA)
  • ALPECIN – FENIX (BEL)
  • BARDIANI CSF FAIZANÈ (ITA)
  • GAZPROM – RUSVELO (RUS)
  • TEAM ARKEA – SAMSIC (FRA)
  • VINI ZABÙ KTM (ITA)

INFO UTILI PER I MEDIA
Il ritiro accrediti avverrà venerdì 7 agosto dalle 14.00 alle 18.00 presso CN l’HUB – L’HUB di Comunità Nuova, via Luigi Mengoni, 3 (Milano) e sabato 8 agosto al ritrovo di partenza di Piazza Castello dalle 8.30 alle 10.30 presso il van Gazzetta.
La Sala Stampa in arrivo si trova presso il Palafiori, Corso Garibaldi (Sanremo). Il ritiro degli accrediti sabato mattina 8 agosto è previsto dalle 11.00 alle 13.00.
Vi preghiamo di ricordare che non verranno accettate richieste di accredito in loco.

Al seguente link sarà possibile vedere la conferenza stampa post gara della Milano-Sanremo presented by Vittoria: https://webtvksoft.tv/classicheagosto-pressconference/
Si prega di notare che la conferenza stampa non ha un orario preciso ma tendenzialmente avverrà almeno mezz’ora dopo la fine della corsa.

IL PERCORSO
La Milano-Sanremo presented by Vittoria dopo 110 anni cambia percorso e incontra il mare solamente a Imperia dopo aver attraversato la Pianura Padana e gli Appennini più a occidente del consueto. Dopo la partenza da Milano si attraversa la Lomellina su strade pianeggianti, larghe e rettilinee. Dopo Alessandria la corsa attraversa il Monferrato per poi passare nelle Langhe e affrontare la prima lunga asperità di giornata, la salita di Niella Belbo. Le pendenze sono dolci, ma sono presenti, specie nella parte iniziale tratti ripidi e la salita è lunga quasi 20 km (media 3%). Dopo Ceva inizia la lunga e facile ascesa al Colle di Nava (3.9 km al 3% nel finale). Segue la veloce picchiata su Pieve di Teco seguita dal falsopiano a scendere fino a Imperia. Salita e discesa si svolgono su strade larghe. L’attraversamento di Langhe e Monferrato presenta tratti ristretti. A Imperia si rientra nel percorso classico per affrontare la Cipressa (affrontata per la prima volta nel 1982) da San Lorenzo al Mare e poco dopo il Poggio di Sanremo (affrontato per la prima volta nel 1961).

Ultimi km
A 9 km dall’arrivo inizia la salita del Poggio di Sanremo (3,7 km a meno del 4% di pendenza media con punte dell’8% nel tratto che precede lo scollinamento). La salita presenta una carreggiata leggermente ristretta e quattro tornanti nei primi 2 km. La discesa è molto tecnica su strada asfaltata, ristretta in alcuni passaggi, con un susseguirsi di tornanti, di curve e controcurve fino all’immissione nella statale Aurelia. L’ultima parte della discesa si svolge nell’abitato di Sanremo. Ultimi 2 km su lunghi rettilinei cittadini. Da segnalare a 850 m dall’arrivo una curva a sinistra su rotatoria e ai 750 m dall’arrivo l’ultima curva che immette sul rettilineo finale di via Roma, tutto su fondo in asfalto.

FONTE COMUNICATO STAMPA

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi.