Michael Matthews vince, Froome in giallo

Michael Matthews vince la Blagnac–Rodez e Froome torna in giallo

Michael Matthews vince

Michael Matthews vince

Michael Matthews vince dominando lo strappetto dell’arrivo di Rodez che è risultato indigesto a chi aveva le gambe imballate o a chi, come il nostro Fabio Aru, si è concesso un attimo di distrazione.

Il sardo, infatti, ha pagato tremendamente caro un attimo di indecisione nel momento decisivo della tappa, giungendo al traguardo con ben ventisei secondi di distacco (30esimo all’arrivo). Ad approfittare della debolezza di Fabio è quella vecchia volpe di Froome che non si lascia sfuggire la possibilità di rivestirsi di giallo.

La tappa, è stata segnata da una fuga  partita da lontano che ha visto protagonista soprattutto Thomas De Gendt (Lotto-Soudal), ripreso a 12 km dall’arrivo. Dopo che il gruppo ha ripreso il fuggitivo la tappa è letteralmente esplosa e il finale pirotecnico ha premiato Matthews che sulla rampa al 9% di Rodez ha avuto la meglio sull’altro favorito per la tappa, Greg Van Avermaet (BMC), e su Edvald Boasson Hagen (Dimension Data), accreditato di 1″. Sesto Colbrelli con lo stesso distacco.

 

 

 

It's only fair to share...Share on Google+Share on FacebookTweet about this on Twitter
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *