McLaren e Bahrain-Merida: accordo con Ellingworth

McLaren e Bahrain-Merida arriva Rod Ellingworth

McLaren e Bahrain-Merida prossimo l’accordo con Rod Ellingworth attuale direttore del Team Sky

McLaren e Bahrain-Merida

McLaren e Bahrain-Merida

McLaren e Bahrain-Merida pare abbiano contattato Rod Ellingworth, attuale direttore del Team Sky, proponendogli un ruolo dirigenziale nel team, a lanciare la notizia il noto sito Cyclingnews.

L’unione tra la nota casa automobilistica McLaren e il Team Bahrain-Merida all’inizio di quest’anno potrebbe sfociare con una vera e propria sponsorizzazione per la stagione 2020 (Bahrain-McLaren il prossimo nome?). Merida potrebbe comunque rimanere come partner tecnico e fornitore di biciclette anche per altre stagioni.

Il crescente peso finanziaria di McLaren all’interno del team sta portando non pochi cambiamenti di equilibri in seno al team. Massimo riserbo circa i contatti con Ellingworth ma pare che il corteggiamento prosegua ormai da diversi mesi.

Le voci tra trapelano da McLaren sono di massimo riserbo:

“la politica della McLaren non è mai di commentare le questioni personali”.

Va detto che un accordo tra Ellingworth e McLaren non è ancora stato firmato ma fonti ben informate segnalano che i colloqui si sono infittiti e l’interesse reciproco è assolutamente reale, insomma se tutto andrà come deve andare ci sarà la firma ufficiale del contratto.

Ma come verrebbe assorbito dai due team un simile passaggio?

Brent Copeland pare si sia rifiutato di commentare le voci mentre pare che Dave Brailsford del Team Sky sia stato informato che Ellingworth potrebbe lasiare lo squadrone britannico (in procinto di cambiare denominazione).

Ellingworth è entrato nel Team Sky sin dall’inizio nel 2010 e ha fatto parte dello staff del team durante le cinque vittorie ottenute al Tour de France e prima ancora aveva collaborato con la British Cycling come allenatore del team nazionale di ciclismo under 23.

 

 

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi