Mathieu Riebel muore dopo un incidente in corsa

Mathieu Riebel muore per una caduta al Tour de Nouvelle-Caledonie

Mathieu Riebel

Mathieu Riebel

Mathieu Riebel, ventenne francese della Shell Pacific è stato vittima di una terribile caduta durante la penultima tappa del Tour de Nouvelle-Calédonie (non facente parte del calendario UCI), lo schianto è costato la vita al corridore.

La corsa si stava dipanando lungo la discesa del Col de la Pirogue quando Mathieu Riebel, che si trovava nelle retrovie della corsa dopo aver atteso il compagno di squadra Erwan Brenterch per aiutarlo a rientrare dopo un problema meccanico, si è schiantato a circa 80 km/h contro un’ambulanza che stava procedendo in senso contrario alla corsa. Anche Brenterch è stato vittima dell’incidente ed è stato immediatamente trasportato in ospedale con una frattura ad una gamba ma per il povero Mathieu Riebel non c’è stato nulla da fare.

Mathieu era originario della Val D’Oise avrebbe compiuto 21 anni il prossimo 2 gennaio e vantava una vittoria al Campionato Francese Juniores nella Madison. Gli organizzatori della corsa hanno deciso di sospendere la gara in segno di lutto. L’ultima tappa sarà una “pedalata” per onorare la memoria del collega scomparso così prematuramente.

 

Condividilo sui tuoi socialShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *