Mapei e Varese Sport Commission premiano il merito

Mapei e Varese Sport Commission assegno di ricerca Aldo Sassi

Mapei e Varese Sport Commission premiano il merito con l’assegno di ricerca Aldo Sassi per formare al meglio giovani studiosi 

 Aldo Sassi

Aldo Sassi

La collaborazione prosegue: dopo i riscontri positivi dello scorso anno, anche per il 2019 la Sport Service Mapei continua nella sinergia con Varese Sport Commission, progetto promosso dalla Camera di Commercio.

Una sinergia da cui nasce un bando per l’attribuzione a un neolaureato in Scienze Motorie di un assegno di ricerca del valore di 10mila euro, messi a disposizione da Mapei. Assegno che porta il nome di Aldo Sassi, tra i maggiori esponenti della fisiologia collegata alla preparazione atletica e alla lotta al doping scomparso nel 2010, e che punta a formare al meglio giovani studiosi coinvolgendoli nell’attività dei laboratori del Centro Ricerche Mapei Sport a Olgiate Olona (Va). In particolare, il tema oggetto di studio dovrà collocarsi nell’area Fisiologia dell’esercizio – Scienze motorie “Relazione tra carichi di lavoro e prestazione fisica dei ciclisti”.

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate a partire dal 15 aprile e fino al 23 giugno, inviando una Pec (Posta elettronica certificata) all’indirizzo protocollo.va@va.legalmail.camcom.it oppure trasmettendo una mail a contributi@va.camcom.it. L’esito sarà reso noto entro il 28 luglio sui siti di Camera di Commercio, all’indirizzo web www.va.camcom.it, e Varese Sport Commission www.varesesportcommission.it.
L’8° Assegno di Ricerca Aldo Sassi verrà presentato nei dettagli in occasione del 9° Convegno Mapei Sport lunedì 6 maggio a Busto Arsizio (Va). Ricordiamo che l’iscrizione al convegno è gratuita e obbligatoria: per partecipare basta mandare un’email con il proprio nominativo all’indirizzo segreteria@mapeisport.it.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi