Lista sostanze dopanti e dei metodi proibiti WADA

Lista sostanze dopanti secondo le direttive della WADA

Lista sostanze dopanti secondo il Codice Mondiale Antidoping Standard Internazionale (WADA)

Lista Sostanze Dopanti

Lista Sostanze Dopanti

Lista sostanze dopanti e dei metodi proibiti secondo l’Agenzia Mondiale Antidoping (WADA) entrato in vigore con il 1° gennaio 2017. Questa lista identifica le sostanze ed i metodi che sono ritenuti proibiti sia durante che al di fuori delle competizioni oltre alle sostanze vietate nei particolari sport.

Il testo ufficiale della Lista è depositato presso la WADA ed è pubblicato in Inglese e Francese con Lista sostanze dopanti

IN ACCORDO CON L’ARTICOLO 4.2.2 DEL CODICE MONDIALE ANTIDOPING, TUTTE LE SOSTANZE PROIBITE DEVONO ESSERE CONSIDERATE “SOSTANZE SPECIFICATE” AD ECCEZIONE DELLE SOSTANZE INCLUSE NELLE CLASSI S1, S2, S4.4, S4.5, S6.A, E DEI METODI PROIBITI M1, M2 E M3.

 

S0

Sostanze non approvate

Qualsiasi sostanza farmacologica non compresa in alcuna delle sezioni della Lista sotto indicate e che non sia stata oggetto di approvazione da parte di autorità sanitarie governative di regolamentazione per l’uso terapeutico umano (ad es. farmaci in fase di sviluppo pre- clinico o clinico o non più autorizzati, farmaci in fase di sviluppo, nonché sostanze approvate soltanto ad uso veterinario) è sempre proibita.

S1-

1. Steroidi anabolizzanti androgeni, anabolics androgenic steroids (AAS)

  1. Esogeni si riferisce a una sostanza che non può essere normalmente prodotta dall’organismo e includono:
  • 1-Androstenediolo (5α-androst-1-ene-3β,17β-diolo)
  • 1-Androstenedione (5α-androst-1-ene-3,17-dione)
  • 1-Testosterone (17β-idrossi-5α-androst-1-en-3-one)
  • 4-Idrossitestosterone (4,17β-diidrossiandrost-4-en-3-one)
  • 19-Norandrostenedione (estr-4-ene-3,17-dione) Bolandiolo (estr-4-ene-3β,17β-diolo)
  • Bolasterone
  • Boldenone
  • Boldione (androsta- 1,4- diene- 3,17-dione)
  • Calusterone
  • Clostebol
  • Danazolo ([1,2]ossazolo[4ꞌ,5ꞌ:2,3]pregna-4-en-20-in-17α-olo)
  • Deidroclormetiltestosterone (4-cloro-17β-idrossi- 17α-metilandrosta-1,4-dien-3-one)
  • Desossimetiltestosterone (17α-metil-5α- androst-2-en-17β-olo)
  • Drostanolone
  • Etilestrenolo (19- norpregna-4-en-17α-olo)
  • Fluossimesterone
  • Formebolone
  • Furazabolo (17α-metil[1,2,5]ossadiazolo[3ꞌ,4ꞌ:2,3]-5α- androstan-17β-olo)
  • Gestrinone
  • Mestanolone
  • Mesterolone
  • Metandienone (17β-idrossi-17α-metilandrosta-1,4-dien- 3-one)
  • Metenolone
  • Metandriolo
  • Metasterone (17β-idrossi-2α,17α-dimetil-5α- androstan-3-one)
  • Metildienolone (17β-idrossi-17α-metilestra-4,9-dien-3-one)
  • Metil-1-testosterone (17β-idrossi-17α-metil-5α-androst-1-en-3-one)
  • Metilnortestosterone (17β-idrossi-17α-metilestr-4-en-3-one)
  • Metiltestosterone Metribolone (metiltrienolone, 17β-idrossi-17α-metilestra-4,9,11-trien-3-one)
  • Mibolerone
  • Nandrolone
  • Norboletone
  • Norclostebol
  • Noretandrolone
  • Ossabolone
  • Ossandrolone
  • Ossimesterone
  • Ossimetolone
  • Prostanozolo (17β-[(tetraidropiran-2-il)ossi]-1ꞌH-pirazolo[3,4:2,3]-5α-androstano)
  • Quinbolone
  • Stanozololo
  • Stenbolone
  • Tetraidrogestrinone (17-idrossi-18α -omo-19-nor-17α-pregna-4,9,11-trien-3-one)
  • Trenbolone (17β-idrossiestr-4,9,11-trien-3-one)

Agenti Anabolzzanti

  1. Endogeni si riferisce a una sostanza che può essere normalmente prodotta dall’organismo quando somministrati per via esogena:
  • Androstenediolo (androst-5-ene-3β,17β-diolo)
  • Androstenedione (androst-4-ene-3,17-dione)
  • Diidrotestosterone (17β-idrossi-5α-androstan-3-one)
  • Prasterone (deidroepiandrosterone, DHEA, 3β-idrossiandrost-5-en-17-one)
  • Testosterone ed i loro metaboliti ed isomeri che includono ma
  • non sono limitati ad essi:
  • 3β-Idrossi-5α-androstan-17-one
  • 5α-Androstan-3α,17α-diolo
  • 5α-Androstan-3α,17β-diolo 5α-Androstan-3β,17α-diolo
  • 5α-Androstan-3β,17β-diolo
  • 5β-Androstan-3α,17β-diolo
  • 7α-Idrossi-DHEA
  • 7β-Idrossi-DHEA 4-Androstenediolo (androst-4-ene-3β, 17β-diolo)
  • 5-Androstenedione (androst-5-ene-3,17-dione)
  • 7-Keto-DHEA
  • 19-Norandrosterone
  • 19-Noretiocolanolone
  • Androst-4-ene-3α, 17α-diolo
  • Androst-4-ene-3α, 17β-diolo
  • Androst-4-ene-3β, 17α-diolo
  • Androst-5-ene-3α, 17α-diolo
  • Androst-5-ene-3α, 17β-diolo
  • Androst-5-ene-3β, 17α-diolo
  • Androsterone
  • Epi-diidrotestosterone
  • Epitestosterone
  • Etiocolanolone

Altri agenti anabolizzanti; includono ma non sono limitati a:

  • Clenbuterolo
  • modulatori selettivi del recettore degli androgeni (SARM, ad es. andarina e ostarina),
  • tibolone
  • zeranolo
  • zilpaterolo

Relativamente a questa sezione:

*“esogeno” si riferisce a una sostanza che non può essere normalmente prodotta dall’organismo. **“endogeno” si riferisce a una sostanza che può essere normalmente prodotta dall’organismo

S2 Oromoni Peptidici, fattori di crescita, sostanze correlate e mimetici

Sono proibite le seguenti sostanze ed altre sostanze con struttura chimica simile o effetto/i biologico/i simile/i:

1. Agonisti del Recettore dell’Eritropoietina:

1.1 Agenti stimolanti l’eritropoiesi (ESA), ad es.

  • Darbepoetina (dEPO)
  • Eritropoietine (EPO)
  • EPO-Fc peptidi EPO-mimetici (EMP), ad es. CNTO 530 e peginesatide; metossi polietilen glicol-
  • epoetina beta (CERA).

1.2 Agonisti del Recettore dell’EPO Non-eritropoietica,

ad es. ARA-290 asialo EPO EPO carbamilata

2. Stabilizzatori del fattore ipossia-inducibile (HIF), ad es. cobalto e FG-4592; e attivatori HIF, ad es. argon, xenon;

3.Gonadotropina corionica (CG) e Ormone luteinizzante (LH) e loro fattori di rilascio, ad es. buserelina, gonadorelina e leuprorelina, proibiti negli uomini;

4.Corticotrofine e loro fattori di rilascio, ad es. corticorelina;

5.Ormone della crescita (Growth Hormon, GH), e suoi fattori di rilascio che comprendono: l’Ormone di Rilascio dell’Ormone della Crescita (GHRH) e suoi analoghi, ad es. CJC-1295, sermorelina e tesamorelina; Secretagoghi dell’Ormone della crescita (GHS), ad es. grelina e mimetici della grelina, ad es. anamorelina e ipamorelina; Peptidi di rilascio del GH (GHRP), ad es. alexamorelina, GHRP-6, exarelina e pralmorelina (GHRP-2).

In aggiunta, sono proibiti i seguenti fattori di crescita:

  • fattore di crescita degli Epatociti (Hepatocyte Growth Factor, HGF);
  • fattori di crescita dei Fibroblasti (Fibroblast Growth Factors, FGFs);
  • fattore di crescita Insulino-simile (Insulin-like Growth Factor-1, IGF-1) e suoi analoghi;
  • fattori di crescita Meccanici (Mechano Growth Factors, MGFs);
  • fattori di crescita di derivazione Piastrinica (Platelet-Derived Growth Factor, PDGF)
  • fattore di crescita Vascolare-endoteliale (Vascular-Endotelial Growth Factor, VEGF)

ed ogni altro fattore di crescita che influenzi la sintesi/degradazione di proteine, di muscoli, tendini o legamenti, la vascolarizzazione, l’utilizzo di energia, la capacità rigenerativa o la transdifferenziazione del tipo di fibra.

 

 

S3 Beta-2-agonisti

Sono proibiti tutti i beta-2 agonisti, inclusi, ove pertinenti, tutti gli isomeri ottici (ad es. d- e l- ), ad eccezione di:

  • salbutamolo per via inalatoria (al massimo 1600 microgrammi nell’arco delle 24 ore);
  • formoterolo per via inalatoria (dose massima erogata 54 microgrammi nell’arco delle 24 ore) e
  • salmeterolo se assunto per via inalatoria nel rispetto del regime terapeutico indicato dalle case produttrici.

La presenza nelle urine di salbutamolo in quantità superiore a 1000 ng/ml o di formoterolo in quantità superiore a 40 ng/ml fa presumere un uso non terapeutico della sostanza e dovrà essere considerata Esito Avverso al controllo antidoping, tranne nel caso in cui l’Atleta provi, attraverso uno studio farmacocinetico controllato, che il risultato anomalo sia la conseguenza dell’uso di una dose terapeutica assunta per via inalatoria fino al valore massimo sopra indicato.

 

S4 – Modulatori ormonali e metabolici

Sono proibiti i seguenti ormoni e modulatori metabolici:

  1. Inibitori dell’aromatasi che includono, ma non sono limitati a:

4-Androstene-3,6,17 trione (6-oxo); Aminoglutetimide; Anastrozolo; Androsta-1,4,6-triene-3,17-dione (androstatrienedione) Exemestano

Formestano Letrozolo Testolattone

2.Modulatori selettivi del recettore degli estrogeni (SERMs) inclusi ma non limitati a:

Raloxifene

Tamoxifene

Toremifene

3.Altre sostanze antiestrogeniche che includono ma non sono limitate a:

  • Clomifene
  • Ciclofenil
  • Fulvestrant

4.Agenti che modificano la/e funzione/i della miostatina che includono, ma non sono limitati a: inibitori della miostatina.

5.Modulatori metabolici

  1. Attivatori della protein chinasi AMP-attivata (AMPK) ad es. AICAR; e agonisti del Recettore δ Attivato dal Proliferatore del Perossisoma (PPARδ), ad es. GW 15165.2 Insuline e insulino-mimetici5.3 Meldonio 5.4 Trimetazidina

 

S5 Diuretici e agenti mascheranti

Sono proibiti i seguenti diuretici e agenti mascheranti, come altre sostanze con struttura chimica simile o effetto/i biologico/i simile/i.

Essi includono, ma non sono limitati a:

  • Desmopressina; probenecid; espansori del plasma, ad es. glicerolo e somministrazione endovenosa di albumina; destrano; amido idrossietilico e mannitolo.
  • Acetazolamide; amiloride; bumetanide; canrenone; clortalidone;acido etacrinico; furosemide;indapamide;metolazone; spironolattone;tiazidi, ad es. bendroflumetiazide; clorotiazide e idroclorotiazide; triamterene e vaptani, ad es. tolvaptan.Fanno eccezione
  • Drospirenone; pamabromo e inibitori dell’anidrasi carbonica per uso oftalmico (ad es. dorzolamide, brinzolamide).
  • Somministrazione locale di felipressina in anestesia dentale

La rilevazione nel Campione di un Atleta prelevato In- Fuori Competizione, nella misura in cui è applicabile, di qualsiasi quantità di una sostanza soggetta ad un valore soglia: formoterolo, salbutamolo, catina, efedrina, metilefedrina e pseudoefedrina in associazione con un diuretico o agente mascherante, sarà considerata Esito Avverso a meno che l’Atleta non abbia ricevuto un’Esenzione a Fini Terapeutici (TUE) per quella sostanza, in aggiunta all’esenzione rilasciata per il diuretico o agente mascherante.

 

METODI PROIBITI

M1 Manipolazione del sangue e dei componenti del sangue

Sono proibiti i seguenti metodi:

1)La somministrazione o reintroduzione nel sistema circolatorio di qualsiasi quantità di sangue autologo, allogenico (omologo) o eterologo o di prodotti contenenti globuli rossi di qualsiasi origine.

2)Potenziamento artificiale dell’assorbimento, del trasporto o del rilascio di ossigeno.

Includono, ma non si limitano a:

sostanze chimiche perfluoridiche; efaproxiral (RSR13) e prodotti di emoglobina modificata, ad es. sostituti del sangue basati sull’emoglobina, prodotti di emoglobina microincapsulata, ad esclusione dell’ossigeno supplementare.

3.Qualsiasi forma di manipolazione endovascolare del sangue o di componenti del sangue con mezzi fisici o chimici.

 

M2 Manipolazione fisica e chimica

Sono proibite le seguenti sostanze:

  1. la manipolazione, o tentata manipolazione, per alterare l’integrità e la conformità dei Campioni raccolti in occasione del Controllo Antidoping.

Questi includono ma non si limitano a: sostituzione e/o alterazione dell’urina, ad es. proteasi.

  1. Le infusioni e/o le iniezioni endovenose di più di 50 ml per un periodo di 6 ore ad eccezione di quelle legittimamente ricevute nel corso di ricoveri in ospedale, interventi chirurgici o di indagini cliniche.

 

M3 Doping genetico

Sono proibiti i seguenti metodi, cha hanno la potenziale capacità di migliorare la performance atletica:

1.Il trasferimento di polimeri di acidi nucleici o di analoghi di acido nucleico;

  1. L’utilizzo di cellule normali o geneticamente modificate.

 

IN AGGIUNTA ALLE CATEGORIE DA S0 A S5 E DA M1 A M3, SOPRA INDICATE, SONO PROIBITE IN-COMPETIZIONE LE SEGUENTI CATEGORIE. SOSTANZE PROIBITE

Sostanze e metodi proibiti in competizione: Lista sostanze dopanti

 

S6 – Stimolanti

Sono proibiti tutti gli stimolanti, inclusi, ove pertinenti, entrambi gli isomeri ottici (ad es. d- e l-).

Gli stimolanti comprendono: a: Stimolanti “Non Specificati”:

  • Adrafinil
  • Amfepramone
  • Amfetamina
  • Amfetaminil
  • Amifenazolo
  • Benfluorex
  • Benzilpiperazina
  • Bromantan
  • Clobenzorex
  • Cocaina
  • Cropropamide
  • Crotetamide
  • Fencamina
  • Fendimetrazina
  • Fenetillina
  • Fenfluramina
  • Fenproporex
  • Fentermina
  • Fonturacetam [4-fenilpiracetam (carfedone)]
  • Furfenorex
  • Mefenorex
  • Mefentermina
  • Mesocarbo
  • Metamfetamina (d-)
  • p-Metilamfetamina
  • Modafinil
  • Norfenfluramina
  • Prenilamina
  • Prolintano

Uno stimolante non espressamente elencato in questa sezione è una Sostanza “Specificata”

b: Stimolanti “Specificati”:

Includono ma non sono limitati a:

  • Benzfetamina;
  • Catina**
  • Catinone e suoi analoghi ad es. mefedrone, metedrone e α-pirrolidinovalerofenone Dimetilamfetamina
  • Efedrina***
  • Epinefrina**** (adrenalina)
  • Eptaminolo
  • Etamivan
  • Etilamfetamina
  • Etilefrina
  • Famprofazone
  • Fenbutrazato
  • Fencamfamina
  • Fenetilamina e suoi derivati
  • Fenmetrazina
  • Fenprometamina
  • Idrossiamfetamina (paraidrossiamfetamina)
  • Isometeptene
  • Levometamfetamina
  • Meclofenossato
  • Metilenediossimetamfetamina
  • Metilefedrina***
  • Metilexaneamina (dimetilpentilamina)
  • Metilfenidato
  • Nichetamide
  • Norfenefrina
  • Octopamina
  • Oxilofrina (metilsinefrina)
  • Pemolina
  • Pentetrazolo
  • Propilesedrina
  • Pseudoefedrina*****
  • Selegilina Sibutramina
  • Stricnina
  • Tenamfetamina (metilendiossiamfetamina)
  • Tuaminoeptano

ed altre sostanze con una struttura chimica simile o con simile/i effetto/i biologico/i.

Fanno eccezione:

  • Clonidina
  • I derivati dell’imidazolo per uso topico/oftalmico e gli stimolanti inclusi nel Programma di Monitoraggio 2016*.

*Bupropione, caffeina, nicotina, fenilefrina, fenilpropanolamina, pipradolo e sinefrina: queste sostanze sono incluse nel Programma di Monitoraggio 2016 e non sono considerate Sostanze Proibite.

**Catina: è proibita quando la sua concentrazione nelle urine è superiore a 5 microgrammi per millilitro.

***Efedrina e metilefedrina: sono proibite quando la loro concentrazione nelle urine è superiore a 10 microgrammi per millilitro.

**** Epinefrina (adrenalina): non è proibita la somministrazione locale, ad es. nasale, oftalmologica, o in associazione ad agenti anestetici locali.

***** Pseudoefedrina: è proibita quando la sua concentrazione nelle urine è superiore a 150 microgrammi per millilitro.

 

S7 – Narcotici

Sono proibiti:

  • Buprenorfina
  • Destromoramide
  • Diamorfina (eroina)
  • Fentanil e suoi derivati
  • Idromorfone
  • Metadone
  • Morfina
  • Ossicodone
  • Ossimorfone
  • Pentazocina
  • Petidina

S8 – Cannabinoidi

Sono proibiti:

  • i cannabinoidi naturali, ad es. cannabis, hashish e marijuana o di sintesi delta 9-tetraidrocannabinolo (THC).
  • I cannabimimetici, ad es. “Spice”, JWH-018, JWH-073, HU-210.

.

 

 

S9 – Glucocorticosteroidi

Sono proibiti tutti i glucocorticosteroidi quando somministrati per via orale, endovenosa, intramuscolare o rettale.

P1 – Alcool

L’alcool (etanolo) è proibito solo In Competizione, nei seguenti sport. La rilevazione verrà effettuata mediante analisi del respiro e/o analisi del sangue. La soglia di violazione delle norme antidoping (valori ematologici) è stabilita in 0.10 g/l.

  • Sport aerei, Air Sports (FAI)
  • Tiro con l’arco (WA)
  • Automobilismo (FIA)
  • Motonautica (UIM)

 

P2 –  Beta-bloccanti

I beta-bloccanti sono proibiti solo In Competizione, nelle seguenti discipline sportive e proibiti anche Fuori Competizione dove indicato.

  • Tiro con l’arco (WA)*
  • Automobilismo (FIA)
  • Biliardo (tutte le discipline) (WCBS)
  • Freccette (WDF)
  • Golf (IGF)
  • Tiro (ISSF, IPC)*
  • Sci/Snowboard (FIS) nel salto con gli sci, nelle esibizioni aeree/halfpipe dello sci acrobatico e halfpipe/big air dello snowboard
  • Sport subacquei (CMAS) apnea in assetto costante con o senza pinne, apnea in assetto dinamico con e senza pinne, apnea libera, Jump Blue in apnea, pesca subacquea, apnea statica, tiro al bersaglio subacqueo e apnea in assetto variabile.

* Proibiti anche Fuori-Competizione #N.d.T. Gli acronimi presenti nelle sezioni P1 e P2 sono riportati in lingua originale.

I beta-bloccanti includono, ma non sono limitati a:

  • Acebutololo
  • Alprenololo
  • Atenololo
  • Betassololo
  • Bisoprololo
  • Bunololo
  • Carteololo
  • Carvedilolo
  • Celiprololo
  • Esmololo
  • Labetalolo
  • Levobunololo
  • Metipranololo
  • Metoprololo
  • Nadololo
  • Oxprenololo
  • Pindololo
  • Propranololo
  • Sotalolo
  • Timololo

 

Condividilo sui tuoi socialShare on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
0Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi