Letizia Paternoster vince il premio Piotr Nurowski

Letizia Paternoster votata miglior giovane d’Europa di tutti gli sport

Letizia Paternoster

Letizia Paternoster

Letizia Paternoster può sicuramente essere definita come uno dei giovani fenomeni del ciclismo italiano ma la sua bravura non conosce confini tanto che, i Comitati Olimpici Europei, riuniti  a Zagabria, hanno assegnato all’azzurra il premio Piotr Nurowski come migliore giovane europea dell’anno 2017. La giovane atleta trentina ha battuto  la nuotatrice Reka Nagy, il velista Dimitris Papadimitriou, il judoka Mihrac Akkus, il tiratore Filip Nepejchal ed ha ricevuto il premio direttamente dalle mani del Presidente del CIO, Thomas Bach.

Letizia Paternoster, 18 anni compiuti lo scorso mese di luglio, è stata nostra ospite lo scorso mese di aprile  dimostrando una maturità incredibile per una ragazza della sua età. Il sio 2017 è stato davvero da incorniciare con 3 ori e un argento ai Mondiali su pista juniores di Montichiar, un oro agli Europei su pista di Berlino (inseguimento a squadre), 5 ori Europei juniores su pista (ad Anadia, in Portogallo)  e un bronzo nella prova in linea dei Mondiali juniores su strada di Bergen, in Norvegia.

 

 

 

Condividilo sui tuoi socialShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi