Lance Armstrong niente Giro delle Fiandre

Lance Armstrong niente Fiandre per il texano

Lance Armstrong niente Fiandre, forse per problemi famigliari o forse per evitare ulteriori polemiche con il mondo del ciclismo e il presidente Lappartient

Lance Armstrong niente Fiandre

Lance Armstrong niente Fiandre

Lance Armstrong niente Giro delle Fiandre per il texano che originariamente era stato invitato per un evento pre-gara. Lance Armstrong ha dovuto ritirarsi dall’evento parlando di “un’emergenza familiare” come causa dell’assenza appena tre giorni prima della data concordata.

L’americano aveva suscitato polemiche quando ha accettato un invito a parlare al Tour of Business Academy delle Fiandre, spingendosi fino al punto di costringere il presidente dell’UCI David Lappartient a lanciare un avvertimento sul fatto che dovrebbe stare lontano dalla corsa.

“Non posso confiscare il passaporto americano e impedirgli di venire in Belgio”, ha detto Lappartient.

“Capisco che potrebbe essere invitato come relatore della conferenza, e ovviamente attirerà molta attenzione, ma non è questa l’immagine che vogliamo inviare dal ciclismo. Vogliamo promuovere uno sport pulito, e Armstrong non è il simbolo giusto “.

Non ci sarà bisogno confiscare il passaporto di Armstrong perché è lo stesso texano a chiamarsi fuori dall’evento. “È con grande tristezza e rammarico che, a causa di una grave questione familiare e personale, non posso partecipare al Tour of Flanders di quest’anno”, ha affermato in una nota ufficiale.

“Senza entrare troppo nei dettagli, e per rispetto della privacy della mia famiglia, devo stare vicino a casa mia qui in Texas per affrontare la situazione.

“Sono molto felice che Wouter Vandenhaute (patron del Flanders Classics) sia riuscito a trovare un grande oratore per l’evento del Tour of Flanders Business Academy in Roberto Martinez, l’allenatore della squadra di calcio belga. Sono certo che ha una storia molto interessante da raccontare e gli è stato detto che è un grande fan del ciclismo. “

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi