Joan Bou si ritira dal Giro di Sicilia

Joan Bou costretto al ritiro a causa di una brutta ferita al polpaccio

Joan Bou si ritira dal Giro di Sicilia a causa di una brutta ferita al polpaccio rimediata durante la seconda frazione per via di una caduta contro il guard rail

Joan Bou (Fonte comunicato stampa)

Joan Bou (Fonte comunicato stampa)

Seconda tappa del Giro di Sicilia particolarmente sfortunata in casa #OrangeBlue con 3 cadute e forti contusioni che hanno condizionato la prestazione di Alejandro Osorio, Damiano Cima, ma sopratutto dello spagnolo Joan Bou costretto al ritiro a causa di una brutta ferita al polpaccio causata dalla caduta contro il guard rail. Per lui si prevedono almeno 3 settimane di riposo assoluto prima della ripresa dell’attività sportiva.

Giro di Sicilia, seconda tappa.

Seconda tappa sfortunata per gli #OrangeBlue con una frazione condizionata da cadute e infortuni. Cadute con forti contusioni per Alejandro Osorio e Damiano Cima, che stringeranno i denti e sono attesi al via della terza tappa. Non potrà fare altrettanto il giovane spagnolo Joan Bou, scivolato durante la tappa e costretto al ritiro a causa di un brutto taglio al polpaccio destro causato dall’impatto contro il guard-rail. Per lui trasportato in ambulanza al vicino ospedale di Termini Imerese, dai sempre efficienti operatori della Croce Rossa al seguito della carovana. Per Joan Bou numerosi punti di sutura esterni ed interni e una prognosi che lo costringerà a circa 3 settimane di riposo assoluto, prima di poter riprendere l’attività sportiva.

Domani al via la terza tappa con partenza da Caltanissetta, dove potrebbe esserci maggior spazio per gli scalatori del team rispetto alle prime due frazioni concluse in volata.

FONTE COMUNICATO STAMPA
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi