Israel Cycling Academy al Giro lista dei partenti

Israel Cycling Academy al Giro come squadre “di casa”

Israel Cycling Academy al Giro d’Italia sarà una delle gradite novità, il team manager Kjell Carlström ha deciso di puntare su Kristian Sbaragli per le volate

Israel Cycling Academy al Giro d'Italia

Israel Cycling Academy al Giro d’Italia

Israel Cycling Academy al Giro d’Italia sarà una delle più attese per via di essere il team “di casa” alla partenza da Gerusalemme. 

Fin dall’annuncio della partecipazione erano  stati confermati al via i nomi  quelli del canadese Guillaume Boivin, del belga Ben Hermans, del lettone Krists Neilands e dello spagnolo Rubén Plaza.

Ai corridori sopra citati si sono aggiunti gli ultimi quattro elementi: l’australiano Zakkari Dempster, che fungerà da prezioso gregario in pianura, l’italiano Kristian Sbaragli, che sarà il velocista della selezione, e, a sorpresa, ben due corridori israeliani, vale a dire Guy Niv e Guy Sagiv. Secondo le dichiarazioni delle passate settimane solo un posto era riservato ad atleti del paese mediorientale.

La decisione è stata di senso opposto ed è stata spiegata dal team manager Kjell Carlström: «La Israel Cycling Academy ha dato una scossa all’ambiente ciclistico israeliano. Niv e Sagiv sono cresciuti moltissimo negli ultimi mesi e portarli entrambi al Giro può sicuramente rappresentare un rischio. Potevamo portare una formazione di maggior qualità ma sappiamo che entrambi daranno il massimo per aiutare i compagni».

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi