Intervista a Rachele Barbieri

L'immagine può contenere: 1 persona, in piediLa nostra redazione ha intervistato Rachele Barbieri neo campionessa del mondo su pista. Alcune veloci domande sul ciclismo e sulla vita:

D: Come mai hai scelto il ciclismo come tuo sport?
R: Ho iniziato da piccolina ispirata da mia sorella Rebecca (più grande di me si 5 anni!)

D: Quanto l’impegno sportivo ha influenzato la tua adolescenza, quali valori ti ha trasmesso il ciclismo che applichi anche nella vita e perché lo suggeriresti a una ragazza?
R: Il ciclismo per me è stato un vero e proprio insegnamento di vita! Per questo dico che lo sport per un bambino è fondamentale. Grazie al ciclismo sono cresciuta con meno paura e più sicurezza. Mi hanno sempre considera tutti più “matura” dei miei coetanei e credo che sia solo perché gli insegnamenti avuti in questo bellissimo ambiente mi hanno permesso di crescere con la giusta “testa”!

D: Quali sono i tuoi prossimi obiettivi professionali
R: Prossimamente mi dedicherò alla strada, per il mio team Cylance Pro Cycling senza, però, tralasciare troppo la pista!

D:Se dovessi immaginarti tra 20 anni come ti vedi?
R:Spero soddisfatta e felice di quello fatto fino a quel momento!!

Grazie Rachele per la tua cordialità, che la vita possa esaudire ogni tuo sogno!

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on Twitter
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *