Internazionali d’Italia, Tempier cerca la terza vittoria

Internazionali d’Italia, Tempier cerca un’altra vittoria

Internazionali d’Italia, a Pineto Tempier, leader della classifica generale,  punta al successo nella Aprutium Race

Internazionali d'Italia: Tampier

Internazionali d’Italia: Tampier

Stephane TempierNadir Colledani e Chiara Teocchi (Team Bianchi Countervail) scaldano i muscoli per Aprutium Race, quarta prova di Internazionali d’Italia Series, in programma domenica 5 maggio a Pineto (Teramo). Vincitore dei primi due round, Andora Cup e Marlene Südtirol Sunshine Race, Tempier punta a riscattare il decimo posto nella fangosa e imprevedibile Titano XCO e tornare al successo. Il francese guida la classifica Open maschile con 86 punti, 16 più di Gerhard Kerschbaumer. “L’obiettivo è fare una gara di vertice e possibilmente vincere, per consolidare ulteriormente il primato“, sintetizza Tempier.

Terzo assoluto a quota 63, Colledani vuole confermarsi ad alti livelli dopo l’eccellente prestazione di San Marino, dove si è piazzato secondo nella Titano XCO davanti al campione olimpico e mondiale Nino Schurter. Dalla sua, Chiara Teocchi ha l’obiettivo di migliorare il sesto posto ottenuto nella Titano XCO, al rientro dopo un periodo di stop, e guadagnare posizioni in classifica.

La terza prova di Internazionali d’Italia Series si svolgerà su un circuito di 4,2 km con un dislivello per giro di 175 metri. La gara femminile con Teocchi partirà a mezzogiorno, quella maschile con Tempier e Colledani alle 14.30.

LE BICI DEL TEAM
Il Team Bianchi Countervail è equipaggiato da Bianchi con i seguenti modelli:
  • Methanol CV RS, progettata per essere la migliore XCO e XCM racing bike senza compromessi e dotata dell’innovativo ed esclusivo sistema Bianchi CV powered by Countervail che elimina le vibrazioni
  • Methanol 29 FS, modello full suspension caratterizzato da una geometria Racing
  • Zolder Pro disc, ultima evoluzione della piattaforma in carbonio che Bianchi ha sviluppato per il ciclocross, abbinando leggerezza e resistenza per ottenere la miglior prestazione
FONTE COMUNICATO STAMPA
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi