Il gusto del pedalare: De Gendt e Wellens

Il gusto del pedalare? Tornare a casa in bicicletta!

Il gusto del pedalare? Tornare a casa in bici! Non è il racconto di un milanese che evita la metropolitana ma quella di De Gendt e Wellens

Il gusto di pedalare: De Gendt e Wellens

Il gusto di pedalare: De Gendt e Wellens

Il gusto del pedalare? Inforcare, dopo aver portato a termine una classica monumento, il proprio “cavallo meccanico” per ritornare a casa. Eseguono De Gendt e Wellens. Dopo aver terminato “Il Lombardia” il duo della Lotto Soudal ha organizzato una simpatica pedalata.

Da Como a Semmerzake in Belgio per qualcosa come 1000 chilometri, è il progetto lanciato da Thomas De Gend dal proprio profilo Twitter: è “the final breakaway” ossia l’ultima fuga.

Il vincitore della classifica degli scalatori dell’ultima Vuelta di Spagna e primo sullo Stelvio al Giro e sul Ventoux al Tour ha deciso di organizzare una cavalcata in sei tappe, lunghe circa 100 chilometri l’una con un dislivello massimo di 2.096 per raggiungere casa chiudendo la stagione.

Dopo la classica delle foglie morte in molti preferiscono godersi il rompete le righe di fine stagione ma Il gusto del pedalare in amicizia per molti non cala ed ecco l’idea di De Gendt e Wellens (due tappe al Giro d’Italia).

Insomma il lavoro del ciclista non è assolutamente riposante ma a volte scendere di sella non piace ed ecco che i due, contagiati dalla febbre del bikepacking, hanno attrezzato le proprie biciclette con l’equipaggiamento necessario per una lunga pedalata verso casa.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi