Guarnier e Moolman: fratturate al Mondiale

Guarnier e Moolman chiudono la rassegna iridata con fratture

Guarnier e Moolman

Megan Guarnier

Guarnier e Moolman sono state due delle vittime delle tante cadute che hanno segnato la gara donne Elite dei Campionati del Mondo di Bergen e che hanno anche segnato la chiusura anticipata della loro stagione.  La statunitense Megan Guarnier, coinvolta nella stessa caduta delle azzurre Elisa Balsamo ed Elena Cecchini, è stata costretta al ritiro con la frattura della mandibola ed è stata operata direttamente all’ospedale della città norvegese che ha ospitato la rassegna iridata.

Ashleigh Moolman, 31enne della Cervélo-Bigla, è caduta nel corso del penultimo giro, a circa 35 chilometri dall’arrivo, riportando la frattura dell’osso sacro nell’incidente.

 

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *