Giro di Turchia 2017: presentazione

Giro di Turchia 2017: presentazione della corsa

Giro di Turchia 2017

Giro di Turchia 2017

Giro di Turchia 2017 quest’anno avrebbe dovuto entrare nel World Tour. Collocata tradizionalmente nel mese di aprile, la corsa, che da mezzo secolo si corre nel paese al confine tra l’Europa e l’Asia, è stata spostata a fine stagione per i continui rischi politici che mettono a rischio l’incolumità dei corridori. La corsa è quindi in programma dal 10 al 15 ottobre, sebbene l’esigua presenza di team di prima fascia farà sì che già a partire dal prossimo anno, il Presidential Tour of Turkey perda lo status di gara di Serie A, retrocedendo nuovamente a prova 2.HC dell’Uci Europe Tour. All’interno dell’albo d’oro l’unico italiano è Giovanni Visconti, primo nel 2010.
La corsa sarà trasmessa in diretta su Eurosport tutti i giorni dalle ore 14, ma l’ultima tappa andrà live dalle ore 12.

Giro di Turchia 2017: Il Percorso

La corsa percorrerà la costa del paese senza toccare le città interne. La partenza avverrà  da Alanya e si arriverà sulle strade della capitale Istanbul dopo 1030 km percorsi. La prima frazione sarà dedicata ai velocisti, i quali potrebbero replicare già il giorno successivo nella Kumlica-Fethiye.

La terza frazione presenta, poco prima del traguardo di Marmaris, uno strappo che potrebbe tagliare le gambe agli sprinter. Il quarto giorno spazio agli scalatori con l’arrivo in salita a Selcuk. Una salita di seconda categoria a venti chilometri dall’arrivo di Izmir potrebbe far selezione nella penultima tappa, mentre l’ultima, interamente ad Istanbul, sarà per velocisti.

Giro di Turchia 2017: Starting List

Uomi di classifica: Jarlinson Pantano (Trek-Segafredo) e Darwin Atapuma (UAE Team Emirates), il russo Sergey Firsanov (Gazprom-RusVelo), lo spagnolo David Arroyo (Caja Rural-Rga). Queste le ruote veloci presenti: il punto di riferimento è certamente l’irlandese Sam Bennett (Bora-Hansgrohe), a cui proveranno ad affiancarsi il belga Edward Theuns (Trek-Segafredo) e gli italiani Riccardo Minali(Astana), Francesco Gavazzi e Marco Benfatto (Androni-Sidermec), Simone Consonni (UAE Team Emirates), Paolo Simion (Bardiani-Csf) e Manuel Belletti (Wilier-Selle Italia).

Condividilo sui tuoi socialShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *