Giosuè Epis: vittoria di tappa al Tour de Gironde

Giosuè Epis: vittoria di tappa al Tour de Gironde

Giosuè Epis dell’Aspiratori Otelli – in gara con la rappresentativa della Lombardia – si è imposto in Francia al Tour de Gironde

Giosuè Epis (fonte comunicato stampa)

Giosuè Epis (fonte comunicato stampa)

Giosuè Epis, Juniores bresciano dell’Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Alchem Cadeo Carpaneto si è imposto al Tour de Gironde, in Francia, dove ha dominato la seconda tappa della manifestazione dove è in gara con la rappresentativa della Lombardia guidata da Alessandro Vanotti.

Dopo la cronometro del mattino, vinta da Carlos Cano Rodriguez,  Epis ha piazzato la stoccata vincente sul traguardo di Cenon, precedendo lo stesso Rodriguez e il transalpino Theo Degache. Domenica la conclusione della manifestazione in Francia, nazione che  sarà nuovamente teatro di gara nel successivo week end per Epis, che questa volta vestirà la maglia azzurra nel Trophée Centre Morbihan, quarta prova del circuito Coppa Nazioni UCI in programma sabato 25 e domenica 26 maggio. Sabato tappa in linea di 122 chilometri e 800 metri con partenza e arrivo a Plumelin, mentre domenica prima cronometro individuale di 7 chilometri poi seconda semitappa Moustoir-Ac-Locminé di 107 chilometri e 600 metri.

PIRAS QUINTO A ROMANENGO – Buon piazzamento per Andrea Piras, Juniores dell’Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco che ha chiuso al quinto posto la cronometro di Romanengo (Cremona), specialità dove era all’esordio, oltretutto in categoria. La vittoria, invece, è andata al tricolore Andrea Piccolo (Team LVF).

Juniores: 1° Andrea Piccolo (Team LVF) 19 chilometri in 23 minuti 19 secondi, media 48,892 chilometri orari, 2° Alessio Bonelli (GB Junior Team) a 20 secondi, 3° Lorenzo Milesi (Ciclistica Trevigliese) a 33 secondi, 4° Pietro Aimonetto (Bustese Olonia Bike Tartaggia) a 36 secondi, 5° Andrea Piras (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Alchem Cadeo Carpaneto) a 46 secondi, 6° Matteo Corini (Team LVF) a 56 secondi, 7° Davide Ongaro (Sanvendemiano Cycling Team) a 1 minuto 6 secondi, 8° Damiano Valerio (GB Junior Team) a 1 minuto 35 secondi, 9° Marco Colombo (Biassono) a 1 minuto 41 secondi, 10° Davide Dapporto (Italia Nuova Borgo Panigale) a 1 minuto 45 secondi.

LA DOMENICA DI GARE – Saranno ben sei i fronti di gara che vedranno impegnata l’Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Alchem Cadeo Carpaneto nella domenica in sella. La squadra Juniores si dividerà tra Veneto e Romagna: sul primo versante, appuntamento all’internazionale “Piccola Sanremo” con partenza da Spresiano (alle 13,40) e arrivo a Nervesa della Battaglia (Treviso) dopo 125 chilometri e 950 metri, con la formazione composta da Andrea Piras, Andrea Rabba, Matteo Tarolla e Matteo Freddi. A Forlì, invece, il sodalizio piacentino-bresciano parteciperà al 44esimo Trofeo Mauro Valli, corsa di 113 chilometri e 400 metri con partenza alle 13,30. Su quest’ultimo fronte, in sella Pierpaolo Zanelli, Gabriele Coloberti, Gabriele Palmiri, Luca Rizzi, Massimiliano Belloni e Mattia Pinazzi.

Doppio fronte anche per gli Allievi, comunque tutti in gara in Lombardia: Nicholas Botti, Matteo Bicelli, Luca Franzosi, Emanuele Picco e Matteo Togno saranno al via ad Abbiategrasso (Milano) nella cinquantanovesima Coppa Stignani, con partenza alle 9,30 e arrivo dopo 60 chilometri. Il resto della formazione, invece, gareggerà a Lonato del Garda (Brescia) nel 41esimo Trofeo Feralpi, con partenza alle 14 e con 60 chilometri e 600 metri da percorrere.

Gli Esordienti dell’Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Alchem e del Cadeo Carpaneto, invece, faranno fronte comune a Ome (Brescia) nel primo Trofeo Ernesto Bono alla memoria. Alle 9 prenderanno il via i primi anni con sei giri di un circuito per un totale di 24 chilometri e 600 metri; a seguire, la partenza dei secondi anni, chiamati a percorrere 36 chilometri e 900 metri.

Infine, le Donne Esordienti e le Donne Allieve saranno di scena a Gazoldo degli Ippoliti (Mantova) nel diciannovesimo Memorial Alberto Coffani.  Alle 9 prenderà il via la corsa per Donne Esordienti, con un circuito paesano di 3 chilometri da ripetere 9 volte per un totale di 27 chilometri. Sedici, invece, saranno le tornate per le Allieve (48 chilometri), che partiranno a seguire.

FONTE COMUNICATO STAMPA

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi