Garcia Cortina l’amico di Mamykin

Garcia Cortina va a trovare ogni giorno Mamykin, ancora in ospedale

Garcia Cortina

Iván García Cortina

Raccontiamo spesso di discussioni tra ciclisti, di discussioni post volate, di scorrettezze e di altri episodi poco edificanti che toccano, purtroppo, anche il nostro sport. Oggi invece raccontiamo di una bella storia di amicizia, nata alla recente Vuelta a España.

Abbiamo parlato in un nostro recente articolo dello sfortunato Matvey Mamykin, caduto durante una tappa della corsa iberica e che ha subito la frattura del bacino. Il giovane corridore del Team Katusha-Alpecin è ancora ricoverato presso  l’Ospedale di Gijón in attesa del rientro in patria.
Costretto in un paese straniero ad una degenza ospedaliera e lontano dai propri cari, Mamykin ha trovato la solidarietà di  Iván Garcia Cortina, corridore delle Asturie che sta andando a trovare quotidianamente Marvey anche se i due non sono mai stati compagni di team.

In compagnia di un amico, Cortina si reca tutti i giorni a tenere compagnia allo sfortunato collega, gli porta cibo e lo aiuta nel trascorrere le lunghe giornate in ospedale. Problemi di lingua e di divisioni di “colore di maglia” possono essere facilmente sorpassati quando si usa il cuore e il cervello in modo accurato.

Grazie a Garcia Cortina per la bella lezione.  Meditate pseudo sportivi, meditate!

 

It's only fair to share...Share on Google+Share on FacebookTweet about this on Twitter
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *