Ganna, un successo di forza. Yates, una vittoria di esperienza

Ganna vince la crono, Yates la Tirreno

Ganna si impone nella crono di San Benedetto del Tronto alla media  di 56,636 km/h. Il britannico conquista la Corsa dei Due Mari davanti a Thomas e Majka

Simon Yates (Mitchelton – Scott) ha vinto la 55^ edizione della Tirreno-Adriatico EOLO. Nella cronometro finale di San Benedetto del Tronto il britannico ha difeso la Maglia Azzurra andando a conquistare la Corsa dei Due Mari davanti a Geraint Thomas (Team Ineos) e Rafal Majka (Bora – Hansgrohe).
Filippo Ganna (Team Ineos) vince l’ultima frazione, la cronometro individuale di San Benedetto del Tronto di 10,050 m alla media record di 56,636 km/h.

Il vincitore della Tirreno-Adriatico EOLO Simon Yates, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “Sono felicissimo per questa vittoria. La squadra ha fatto un ottimo lavoro per tutta la settimana. Oggi non ero il favorito quindi questo risultato è ancora più importante per me. Sono andato a tutta e veramente ho dato il massimo in ogni tappa. È fantastico aver vinto questa corsa”.

Il vincitore di tappa, Filippo Ganna ha dichiarato: “Sono molto felice della mia performance anche perchè ho riportato l’Italia a vincere una tappa alla Tirreno-Adriatico. Mi dispiace per Thomas che ha chiuso secondo nella Generale, speriamo che riesca a fare qualcosa in più al Giro d’Italia

CLASSIFICA GENERALE
1 – Simon Yates (Mitchelton – Scott)
2 – Geraint Thomas (Team Ineos) at 17″
3 – Rafal Majka (Bora – Hansgrohe) at 29″
4 – Wilco Kelderman (Team Sunweb) at 56″
5 – Aleksandr Vlasov (Astana Pro Team) at 58″

RISULTATO DI TAPPA
1 – Filippo Ganna (Team Ineos) – 10,1km in 10’42” alla media di 56.636kph
2 – Victor Campenaerts (NTT Pro Cycling) a 18”
3 – Rohan Dennis (Team Ineos) a 26”

LE MAGLIE

  • Maglia Azzurra, leader della classifica generale, sponsorizzata da Gazprom – Simon Yates (Mitchelton – Scott)
  • Maglia Arancio, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Sportful – Pascal Ackermann (Bora – Hansgrohe)
  • Maglia Verde, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Enel – Hector Carretero (Movistar Team)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Sara Assicurazioni – Aleksandr Vlasov (Astana Pro Team)

STATISTICHE

  • Filippo Ganna è alla prima vittoria alla Tirreno-Adriatico: il suo ultimo successo era stato il campionato italiano a cronometro di Cittadella del 21 agosto scorso.
  • Ganna è il primo atleta italiano a vincere una tappa alla Tirreno-Adriatico dal 15 marzo 2019, quando Elia Viviani vinse a Foligno, ed è il primo italiano a vincere una cronometro nella corsa dei due mari dall’11 marzo 2015, quando Adriano Malori vinse la prima tappa di Lido di Camaiore.
  • Simon Yates è il primo britannico che si aggiudica la Tirreno-Adriatico: la Gran Bretagna è la 14^ nazione diversa a vincere la corsa dei due mari.
  • Negli ultimi 3 anni 3 nuove nazioni si sono iscritte all’albo d’oro: nel 2018 la Polonia (Kwiatkowski), nel 2019 la Slovenia (Roglic) ed ora la Gran Bretagna.
  • Filippo Ganna copre i 10,1 km della cronometro odierna in 10’42” registrando la nuova media record per una cronometro individuale della Tirreno-Adriatico: 56,636 km/h.

FONTE COMUNICATO STAMPA

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi.