Froome punta sul Tour de France 2019

Froome punta al Tour per sé e per il team

Froome punta sulla Grande Boucle 2019 per raggiungere i miti del ciclismo e aiutare il team a trovare un nuovo sponsor

Froome punta al Tour

Froome punta al Tour

Froome punta l’obiettivo sulla Grande Boucle del prossimo anno, dopo aver speso tante energie nella stagione appena conclusa tra Giro e Tour, nel 2019 andrà in all-in sulla corsa francese.

Il capitano del Team Sky ha svelato i suoi piani nel corso di un’intervista concessa alla BBC spiegando che, dopo aver dato spettacolo al Giro, il prossimo anno l’obiettivo sarà trionfare ai Campi Elisi.

E’ palese che Chris Froome abbia nel mirino la conquista della quinta maglia gialla per raggiungere il gotha del ciclismo mondiale rappresentato da Merckx, Indurain, Hinault e Jacques Anquetil capaci di inanellare 5 allori nella corsa francese.

Froome ha anche parlato dal ritiro di Maiorca e non ha potuto esimersi da commentare la notizia del momento ossia l’abbandono dello sponsor Sky al termine della prossima annata:

“Naturalmente siamo stati tutti sorpresi da questa notizia ma il nostro gruppo è vincente e sono certo che anche il prossimo anno resteremo al vertice del ciclismo mondiale così da consentire ai nostri manager di trovare un nuovo sponsor senza troppe difficoltà. Personalmente sarò sempre grato a Sky per quello che ha fatto. Tutti al Team Sky hanno grandi ambizioni per il 2019 e questa notizia ci ha reso più determinati” ha spiegato il britannico.

Il progetto Sky non si è limitato all’attività sportiva ma ha avuto anche fini sociali (molte le campagne a favore dell’ambiente promosse dalla squadra) e di promozione del ciclismo oltre Manica:

“Quello che abbiamo fatto negli anni è incredibile, in Gran Bretagna tantissimi ragazzini ora sognano di diventare di corridori professionisti e molte persone usano la bicicletta per andare al lavoro preferendola ad automobili e bus. Credo si possa dire che il modo di lavorare del Team Sky abbia influenzato tante persone” ha spiegato Froome.

Il quattro volte vincitore del Tour  ha quindi voglia di reagire alla notizia dell’uscita del main sponsor Sky tenendo altissime le ambizioni personali e della squadra:

“Non posso prevedere il futuro, ma posso dirlo con assoluta certezza: questa è una squadra davvero speciale. Ho un contratto sino al 2020 e voglio fare di tutto per proseguire nel migliore dei modi anche con un nuovo partner sulle maglie mantenendo la stessa voglia di vincere” ha dichiarato il kenyano bianco.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi