Frattura per Gianni Moscon, stop di 40 giorni!

Frattura per Gianni Moscon: continua la sfortuna per il nostro campioncino

Frattura per Gianni Moscon

Frattura per Gianni Moscon

Frattura per Gianni Moscon! è questa la brutta notizia che verosimilmente comporterà un ritardo per la preparazione della stagione 2018. A riportare l’incidente è la Gazzetta dello Sport che ha contattato Moscon che ha fatto capire di non essere  particolarmente preoccupato da questo intoppo.
L’infortunio è avvenuto lo scorso lunedi, il corridore trentino era impegnato in palestra quando è scivolato rompendosi lo scafoide sinistro. “E’ stata una caduta davvero stupida – ha dichiarato Gianni Moscon – in teoria devo riposare per 40 giorni ma spero di poter salire in bicicletta anche prima”.

Una brutta frattura per Gianni Moscon ma almeno, considerando il periodo di semi-riposo, è accaduta in un periodo dell’anno favorevole. Gianni sta trascorrendo un periodo in Val di Non in famiglia.  Gianni ha preso parte alla festa dell’amico Matteo Trentin fresco di passaggio alla Orica-Scott e prossimamente tornerà a Montecarlo per allenarsi con i soliti compagni.

Frattura per Gianni Moscon: dinamica dell’incidente

E’ lo stesso Gianni a raccontare come è accaduto l’infortunio: “Stavo facendo allenamenti di equilibrio quando sono caduto all’indietro. Insomma una stupidaggine, una vera cavolata tanto che di solito non ci si fa nulla. Abituato alle cadute in biciclette questa sembrava nulla tanto che in un primo momento stavo per tornare ad allenarmi. Poi il polso si è nettamente gonfiato e ha iniziato a essere dolorante”. Gli esami hanno evidenziato la frattura e si è proceduto con un piccolo intervento a Bressanone. “L’ho presa con filosofia – dice il trentino – naturalmente era meglio non farsi male ma almeno è capitato in un periodo dell’anno in cui c’è tanto margine per recuperare”.

 

 

 

Condividilo sui tuoi socialShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi