Filippo Ganna Campione del Mondo a Cronometro

Filippo Ganna (fonte pagina facebook)

Filippo Ganna (fonte pagina facebook)

Filippo Ganna nella storia del ciclismo italiano

Filippo Ganna Campione del Mondo 2020 a cronometro ad Imola, per l’Italia è la prima maglia iridata nella storia della specialità

Filippo Ganna (fonte pagina facebook)
Filippo Ganna (fonte pagina facebook)

Filippo Ganna è Campione del Mondo a cronometro ad Imola 2020. Il fortissimo ciclista originario di Verbania scrive una pagina che resterà scritta nella sua carriera e nella storia del ciclismo italiano. La conquista del titolo mondiale a cronometro, infatti, non era mai accaduta ad un atleta italiano.

L’autodromo Enzo e Dino Ferrari esplode di gioia per Superpippo Ganna che regala all’Italia una vittoria sperata ma forse solamente sognata. In questi mondiali in tempi di pandemia è una prima assoluta in quanto, come detto, da quando questa specialità è entrata nel “menu” della prova iridata (nel 1994) mai nessun nostro corridore era riuscito in questa impresa.

Dopo la medaglia di Bronzo di Harrogate 2019 alle spalle di Dennis ed Evenepoel, è un salto doppio verso il primo gradino del podio quello compiuto da Filippo Ganna che lungo i 31 chilometri abbondanti della corsa di Imola bruciando, sul traguardo, il belga Van Aert di 26 secondi.

Ganna domina andando in testa sin dal primo intermedio grazie a un 58×11 spinto a tutta senza respiro tra gli incitamenti del CT Marco Velo. La medaglia di bronzo è andata allo svizzero Stefan Kung mentre quella “di legno” al britannico Geraint Thomas compagni di Ganna alla Ineos Granadiers.

Un sogno  – ha commentato dopo il traguardo l’atleta di Verbania – voglio ringraziare tutta la nazionale e il mio team,  la Ineos Grenadiers. Devo dire che non ho sentito la pressione, i miei amici mi hanno aiutato a rilassarmi, non ho davvero parole. Sto vivendo un sogno, ho già vinto già una maglia iridata ma su strada è la prima volta, ora voglio festeggiare con la mia famiglia”