Fabio Jakobsen vince al Tour de l’Avenir

Fabio Jakobsen vince la seconda tappa al Tour de l’Avenir

Fabio Jakobsen

Fabio Jakobsen

Fabio Jakobsen vince la seconda frazione del Tour de l’Avenir tra Inzinzac-Lochrist e Bignanper un totale di 132.4 km. Pronti, via ed è subito fuga con Adrien Garel (Bretagna) e Maxime Roger (Auvergne Rhône Alpes), che prendono in breve tempo un margine di oltre 3 minuti.

Nel gruppo iniziano una serie di controattacchi senza esito positivo se non quello di limare il vantaggio dei due “fuggiaschi” a poco più che un minuto. A quel punto è la Danimarca del leader Kasper Asgreen che porta i due in fuga ad un margine nuovamente superiore ai 3 minuti. Quando la Germania affianca il team del leader nella rincorsa ai fuggitivi ecco che il divario si va assottigliando fino al ricongiungimento.

Ai meno 7.8 km riescono ad avvantaggiarsi Florian Cam (Bretagna) e Rasmus Tiller (Norvegia) ed è il Norvegese che procede con l’azione in solitaria ma viene ripreso dal plotone ai meno 1.7 km dall’arrivo.

Inevitabile l’arrivo in volata, parte Álvaro Hodeg (Colombia), che viene però superato da Fabio Jakobsen che va a vincere senza problemi; alle sue spalle si piazza Hodeg, mentre terzo arriva Kristoffer Halvorsen.

Kasper Asgreen mantiene la maglia di leader della generale.

 

Condividilo sui tuoi socialShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *