Evenepoel e Verschaeren tra amicizia e sport

Evenepoel e Verschaeren amici made in Anderlecht

Evenepoel e Verschaerensi sono conosciuti quando giocavano nelle giovanili dell’ Anderlecht: Yari prosegue nel calcio, Remco nel ciclismo

Evenepoel e Verschaerensi (fonte profilo Instagram Evenepoel)

Evenepoel e Verschaerensi (fonte profilo Instagram Evenepoel)

Evenepoel e Verschaerensi due campioni dello sport, fossimo il Giappone ne sarebbe uscito quasi certamente un manga, una sorta di Holly & Benji in cui i due amici diventano campioni ma, questa volta, in due sport diversi. La realtà a volte supera la finzione e il sogno di diventare campioni inseguendo un pallone che ha alimentato i sogni di due ragazzi ha trovato linfa anche sui pedali.

Evenepoel è oggi un talento emergente del ciclismo mondiale, forse già una certezza visto gli ultimi risultati, ma un talento lo è stato anche correndo, non in bicicletta ma dietro ad un pallone. Ne avevamo già accennato in un nostro pezzo tempo fa, Remco è stato Nazionale Belga Under15 e Under 16 e forse, in quel momento, nella sua testa non c’erano le classiche o i grandi giri ma i derby, i mondiali di calcio e, appunto, il pallone.

Sicuramente scegliere di cambiare sport quando si è nazionale nel proprio paese, nel calcio oltretutto, per qualcuno poteva (o può) sembrare un salto nel vuoto. La realtà ha invece premiato la scelta del giovane belga che, solo una manciata di anni fa militava nell’Anderlecht, ora vesto i colori di un top team come la Deceuninck Quick Step. Da terzino di fatica a stella del firmamento del ciclismo il passo è stato breve (se siete terzini della nazionale italiana under 15, non vi suggeriamo di fare lo stesso salto!) ma è stato breve perché Remco è letteralmente un fenomeno.

Tornando al “manga giapponese” come in ogni racconto che si deve c’è la parte romantica con la visita a sorpresa (ma non troppo) di Remco all’Anderlecht, la squadra che lo ha lanciato nel mondo del pallone. Visiti al team e all’amico fraterno Yari Verschaeren, i due hanno certamente ricordato i momenti trascorsi assieme. Yari ha già una valutazione di mercato attorno ai 15 milioni di euro e si è messo in luce quest’estate al campionato Europeo Under 21 ed è da tutti considerato come il ‘nuovo De Bruyne’.

Verschaeren ha fatto il suo esordio nella massima divisione belga il 25 novembre del 2018 contro il Sint-Truiden e ha realizzato la sua prima rete a gennaio del 2019 contro il Kas Eupen.

Insomma giovani amici e di talento, grande talento!

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi