Eva Lechner inarrestabile: settimo titolo italiano

Eva Lechner conquista il settimo titolo consecutivo

Eva Lechner conquista il settimo titolo consecutivo battendo nel finale Alice Maria Arzuffi, terza piazza per Alessia Bulleri

Eva Lechner

Eva Lechner

Eva Lechner ha conquistato a Roma il nono titolo italiano in carriera, il settimo consecutivo, un’impresa mai realizzata prima d’ora ed entrando di diritto nella storia del ciclocross tricolore.

Quella di Roma è stata una gara incredibile ed emozionante segnata da uno splendido duello tra l’esperta Eva Lechner e la giovane Alice Maria Arzuffi che conferma la sua progressione che la porterà ad essere una delle atlete più forti del ciclocross mondiale.

Fin dai primi giri del Campionato Italiano Ciclocross 2018 le due ragazze hanno preso la testa della corsa grazie a dei ritmi davvero altissimi che le hanno letteralmente rese imprendibili per il resto del gruppo. L’equilibrio fra le due atlete ha portato a un grande equilibri davanti non senza emozioni. Tutto è però esploso nell’ultimo giro quando la Lechner ha rotto gli indugi tentando un allungo. La Arzuffi, però, non ha mollato e in pochi metri si è riportata sulla bolzanina  e ha avuto l’energia per provare un contrattacco.

L’equilibrio sembra avere la meglio e in simili condizioni quello che può fare la differenza è l’esperienza e puntualmente la portacolori dell’esercito, dopo aver rifiatato per un po’, porta l’attacco decisivo proprio sull’ultima curva. E’ dunque la Lechner a tagliare per prima il traguardo con un vantaggio di appena due secondi sul Alice Maria Arzuffi. Il podio viene completato da Alessia Bulleri.

Eva può ora puntare al Mondiale in programma il prossimo 4 febbraio a Valkenburg (Olanda): “Il mio obiettivo è il campionato del mondo. Non so quale sia in risultato a cui posso puntare ma mi accontenterei di fare una bella gara e di dare il massimo”. Un po’ di scaramanzia per la bolzanina che probabilmente ha le carte in regola per provare a dire la sua anche nella prova iridata.

 

Tra le Under 23  successo della campionessa europea Chiara Teocchi, che conserva la maglia tricolore. La rappresentate della Bianchi Countervail ha anticipato Francesca Baroni e Silvia Persico. Tra le juniores vince Alessandra Grillo (Selle Italia Guerciotti), davanti a Nicole Fede e Asia Zontone.

Condividilo sui tuoi socialShare on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
0Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi