Elisa Balsamo seconda al Challenge by la Vuelta

Elisa Balsamo seconda alla Challenge

Elisa Balsamo seconda alla Challenge

Elisa Balsamo seconda alla Challenge

Elisa Balsamo coglie un ottimo secondo posto nella prima tappa della Challenge by la Vuelta

Un esordio positivo per Elisa Balsamo alla Challenge by la Vuelta, la versione femminile della Vuelta che si articola in tre tappe. Nella prima frazione la forte piemontese della Valcar – Travel & Service ha conquistato un prezioso secondo posto alle spalle della portacolori del Team Sunweb Lorena Wiebes.

“ La gara è stata molto movimentata, non c’era un metro di pianura e c’era molto tempo” ha commentato la campionessa d’Europa U23 “devo ringraziare le mie compagne di squadra perché mi hanno portata nelle migliori posizioni per giocarmi a vittoria finale. Barbara Malcotti ha lavorato durante tutta la gara, mentre Ilaria Sanguineti e Chiara Consonni sono state brave a portarmi davanti per attaccare lo strappo finale di 500 metri nella migliore posizione”.

Un risultato davvero splendido, se si considera il recupero record di Elisa dall’infortunio alla Gent-Wevelgem che segue al piazzamento nelle venti alla Driedaagse Brugge – De Panne. Ora ci si aspettano grandi cose per l’ultima tappa di domenica.

“La squadra ha grandi aspettative per l’ultima tappa di domenica che è adatta alle nostre caratteristiche – prosegue Elisa – invece domani sarà dura, perché la cronometro non è esattamente nelle mie corde e in questo anno così particolare mi sono preparata poco in questa specialità”.

Analisi e considerazioni che ricalcano anche l’opinione del d.s. Davide Arzeni, sempre molto lucido nelle sue dichiarazioni:
“La gara di oggi presentava un percorso nervoso, pieno di su e giù, con vento a favore nella prima parte di gara e vento laterale negli ultimi 25 chilometri – racconta Davide Arzeni – la squadra ha lavorato bene, le ragazze sono state brave a portare Elisa nelle prime posizioni per la volata conclusiva. Peccato per Vittoria Guazzini che si è agganciata nel finale con un’atleta della Trek e ha perso qualche secondo. Nella crono di domani cercheremo di stare il più possibile vicino alle favorite nella speranza di accorciare la classifica con gli abbuoni della gara di domenica dove l’obiettivo sarà vincere”.