Elia Viviani argento agli Europei di Glasgow

Elia Viviani argento, Oro al britannico Hayter

Elia Viviani argento nell’Omnium ai Campionati Europei di Glasgow, l’oro va allo strepitoso britannico Ethan Hayter

Elia Viviani argento

Elia Viviani argento

Elia Viviani argento completa una splendida doppietta. Un gran bel ritorno sulla pista per Elia che agli Europei di Glasgow ha conquistato l’argento nell’Ominum. Una performance assolutamente convincente quella di Viviani che è tornata a cimentarsi nei velodromi dopo la splendida medaglia d’oro conquistata alle Olimpiadi di Rio 2016.

Elia partiva coi galloni del favorito e fin da subito ha dimostrato di essere assolutamente all’altezza delle aspettative. Il velocista della Quick-Step Floors ha messo in mostra tutte le sue capacità nelle prove più favorevoli alle sue caratteristiche: lo scratch ed eliminazione, che ha dominato in modo assoluto.

Tutto faceva sperare nell’oro ma il metallo più prezioso ma la nuova prova denominata “tempo race” ha stravolto i pronostici. Va detto che Elia Viviani non si era mai testato con questa prova e il tredicesimo posto è stato assolutamente da dimenticare. Nella conclusiva corsa a punti il buon Elia non ha potuto far molto conquistando un paio di sprint e provando a gestire al meglio le difficoltà della prova.

Alla fine è arrivato un argento da non disdegnare alle spalle di un incredibile Ethan Hayter, che nella corsa a punti conclusiva ha tirato fuori una prova assolutamente strepitosa andando a conquistare un giro e un paio di sprint per poi marcare a uomo tutti gli avversari. La terza piazza è andata al danese

 

Il vincitore oggi è stato uno strepitoso ha messo in pista una prova di forza mostruosa. Si è andato a prendere il giro, ha conquistato un paio di sprint e poi ha gestito la situazione, marcando tutti i rivali: vittoria meritata per il britannico. Bronzo al danese Casper Von Folsach.

“Sono molto soddisfatto del risultato finale. Ero un demoralizzato per la prova del Tempo Race ma come sapete non l’avevo mai corsa a questi livelli. Nell’omnium occorre regolarità e quindi sono riuscito a  mantenere le prime posizioni della classifica. Complimenti a questo giovane che ha ottenuto ben venti punti di vantaggio.  Ora mi prendo due giorni di recupero e poi sarò pronto per la prova in linea di domenica”. Ha dichiarato Elia.

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi