EF Education First-Drapac 2018: presentazione team

EF Education First-Drapac 2018: ecco la squadra

EF Education First-Drapac 2018 dopo aver rischiato di sparire il team di Johnathan Vaughters punta tutto su Rigoberto Urán

EF Education First-Drapac 2018

EF Education First-Drapac 2018

EF Education First-Drapac 2018 terminati i venti di chiusura, la compagine diretta da Johnathan Vaughters ha trovato il partner commerciale in grado di garantire la sopravvivenza. Persi gli italiani Formolo, Bettiol e Villella e in conseguenza del ritiro di Andrew Talansky. Il team sarà nelle mani dell’esperto Rigoberto Urán 2° classificato del Tour de France dello scorso anno.

Il colombiano tenterà di riconfermarsi sul podio del Tour e probabilmente si dedicherà anche alla Vuelta per preparare il mondiale. Pierre Rolland sarà la spalla di “ciccio” Uran alla Grande Boucle. I giovani della squadra sono chiamati ad un riscatto dopo una stagione veramente mediocre in particolare Joe DombrowskiHugh Carthy dovranno dimostrare cosa valgono realmente.

Vaughters ha rivoluzionato il reparto “ruote veloci” puntando su Sacha Modolo che deve riscattare la scorsa annata terminata in calando. L’altra freccia veloce è Daniel McLay, che dopo tre stagioni alla Fortuneo arriva nel World Tour per dimostrare il suo valore al piano superiore.

Per la campagna del Pavé tutto gira attorno a Sep Vanmarcke che vuole tornare al successo nel profondo nord. A dar man forte ci sarà Sebastian Langeveld reduce dal podio della scorsa Roubaix. Taylor Phinney, dopo il terribile incidente del 2014 non è più stato lo stesso ma potrebbe prendersi qualche soddisfazione.

La EF Education First 2018 guarda con interesse alle Ardenne e al Lombardia, non solo per Urán ma anche per Michael Woods che sarà anche capitano al Giro d’Italia dopo la bella Vuelta dello scorso anno.

Attenzione al colombiano Daniel Martínez potrebbe cominciare a dedicarsi alle corse a tappe dopo aver ben figurato lo scorso anno nelle gare di un giorno (top ten nella Milano-Torino e  allaTre Valli Varesine).

EF Education First-Drapac 2018: La rosa

Matti Breschel (Dan, 1984), Nathan Brown (Usa, 1991), Brenadan Canty (Aus, 1992), Julián Cardona (Col, 1997),  Hugh Carthy (Gbr, 1994), Simon Clarke (Aus, 1986), William Clarke (Aus, 1985), Lawson Craddock (Usa, 1992), Mitchell Docker (Aus,1986), Joe Dombrowski (Usa, 1991), Alex Howes (Usa, 1988), Sebastian Langeveld (Ola, 1985), Kim Magnusson (Swe, 1992), Daniel Martínez (Col, 1996), Daniel McLay (Gbr,1992), Sacha Modolo (Ita, 1987), Daniel Moreno (Spa, 1981), Logan Owen (Usa, 1995), Taylor Phinney (Usa, 1990), Pierre Rolland (Fra, 1986), Thomas Scully (Nzl, 1990), Rigoberto Urán (Col, 1987), Tom Van Asbroeck (Bel, 1990), Sep Vanmarcke (Bep, 1988), Michael Woods (Can, 19

Condividilo sui tuoi socialShare on Facebook
Facebook
12Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
0Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi