Easy Cup 2019, parte bene con la Energy Maraghon MG.K.Vis

Easy Cup 2019 un mare di bikers sulle rive del Chiese

Easy Cup 2019 partenza con il botto alla Energy Marathon MG.K Vis con quasi 1000 biker pronti a sfidarsi

Easy Cup MTB (fonte comunicato stampa)

Easy Cup MTB (fonte comunicato stampa)

Easy Cup 2019 parte benissimi. Alla Energy Marathon MG.K Vis di Carpenedolo, c’erano 979 atleti, a sfidarsi per la vittoria, e per poter vestire la maglia di leader di categoria verde brillante del circuito Easy Cup Mtb. Una spettacolare giornale di sole, ha fatto completamente dimenticare la neve dello scorso anno, che fece rimandare la gara per impraticabilità del tracciato.

Inizia insomma sotto i migliori auspici la stagione 2019 di Easy Cup Mtb, e lo dimostra il numero impressionante di atleti che ha letteralmente preso d’assalto Carpenedolo (BS). Poco da dire quindi quando tutto scorre liscio (a parte le segnalazioni di un problema legato alla pressione dell’acqua delle docce), se non fosse che Matteo Pedrazzani, organizzatore della prima tappa a Carpenedolo, ci rinnova già l’appuntamento per la prossima stagione: la Energy Marathon MG.K Vis si disputerà il 01.03.2020, e continuerà a far parte del fortunato ventaglio di gare di Easy Cup Mtb.

Ora gli occhi (ed anche cuore e gambe) sono puntati verso Tregnago, per la rinomata Granfondo Tre Valli. Sentiremo a breve patron Simone Scandola per avere tutti i dettagli su questa importante seconda tappa di circuito, dove vedremo già le prime maglie verdi sfidarsi con i pari-categoria, ed a tal proposito andiamo a vedere quali sono stati i meritevoli atleti che hanno conquistato il titolo di leader di Easy Cup Mtb 2019 dopo la Energy Marathon MG.K Vis:

ELMT1 – Christian Rizzotto – Asd Cicli Maggioni
ELMT2 – Lorenzo De Carlo – Team Oliveto Asd
M1 – Marco Rivi – Nuova Corti Racing Team
M2 – Igor Baretto – Team RC Corte Franca Asd
M3 – Claudio Rizzotto – Team RCR Pianeta Bici
M4 –Vittorio Grilli – Asd Rampi Team 96
M5 –Diego Ricca – Asd Ciclimant-s Racing Team
M6 – Giampaolo Fappani – Asd Ciclimant-s Racing Team
M7+ – Roberto Zappa – Asd Bike Team Bruciati
W1 –Anna Ongaro – Asd Ciclijolly
W2 –Simona Cè – Mtb Pertica Bassa Asd

Per quanto riguarda la categoria M4, l’effettivo atleta che doveva essere incoronato “leader” non si è purtroppo presentato alla vestizione della maglia, ed è stato quindi declassato come da regolamento, perdendo il diritto all’onorificenza ed al punteggio. In sua assenza, il titolo è passato di diritto al secondo della stessa categoria. Ecco la regola che interessa l’argomento, e che abbiamo estirpato dal regolamento di Easy Cup Mtb 2019:

“Ad insindacabile decisione del Comitato organizzativo del circuito Easy Cup MTB: – I leader di classifica che, per qualunque motivo, anche indipendente dalla propria volontà, non dovessero presentarsi alla vestizione delle maglie, perderanno inappellabilmente il punteggio acquisito nella prova in oggetto.”

FONTE COMUNICATO STAMPA
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi