Dumoulin padrone di Oropa!

Tom Domoulin re ad Oropa

Tom Dumoulin

Il Giro d’Italia 2017 sembra essere nelle solide mani di Tom Dumoulin. che dopo aver dominato la cronometro individuale assesta un colpo perfetto nella salita verso Oropa.

La maglia rosa ha affrontato la salita verso il Santuario con il suo passo senza rispondere agli attacchi di uno scatenato  Nairo Quintana (Movistar) e proprio salendo col suo ritmo è riuscito a riprendere il colombiano che aveva scavato un leggeto soldo a colpi di scatti sui pedali.

Dopo averlo raggiunto e guardato, l’olandese si è preso il lusso di staccare lo scalatore  nell’ultimo chilometro, conquistando la sua seconda tappa in questo Giro. Alle spalle del capitano del Team Sunweb, ad una manciata di secondi chiudono Ilnur Zakarin (Katusha-Alpecin) e Mikel Landa (Sky), con il colombiano che perde così anche gli abbuoni. Perdono terreno invece Thibaut Pinot (FDJ), quinto a 35″, e Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida), settimo a 43″.

Con la vittoria di tappa e, di conseguenza, del GPM finale Dumoulin si aggiudica anche la maglia di leader della montagna.

Sono felicissimo, è incredibile e sorprendente – commenta dopo il traguardo l’olandese – Oggi stavo davvero benissimo, ma onestamente non pensavo potesse andare così bene. Ero sicuro che Quintana avrebbe attaccato e sognavo di contrattaccare, ma non credevo di farlo così e sicuramente non mi immaginavo di poter conquistare la tappa. Quando  Nairo è partito sono andato subito in difficoltà, non potevo seguirlo e sono salito con il mio ritmo. Poi gli sono arrivato sempre più vicino ed è finita alla grande”

Condividilo sui tuoi socialShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *