Diego Ulissi vince il GP di Montreal

Diego Ulissi si è imposto su Herrada, Slagter e Bakelants

Diego Ulissi

Diego Ulissi esulta

Diego Ulissi è sicuramente un ottimo corridore, abbiamo imparato a conoscerlo grazie alle tappe vinte al Giro d’Italia e a nelle classiche del Belpaese (un Giro dell’Emilia e una Milano-Torino nel palmarès) ma fino ad oggi non aveva ancora ottenuto vittorie in gare internazionali. Questo neo nella carriera del capitano della UAE Emirates è stato finalmente eliminato. Diego ha infatti vinto il GP di Montrèal e l’ha vinto dominando avversari di caratura mondiale il che da un peso ancora maggiore alla vittoria.

La corsa è molto nervosa fin da subito, il percorso a circuito stuzzica tanti corridori a provare un attacco da lontano. Ci provano Ian Boswell e Natnael Behrane ma il loro tentativo non ha molta fortuna tanto che appena i due vengono i presi sono Michael Albasini, Simone Petilli , Benjamin Perry  e Matteo Dal Cin a ripartire in contropiede. Ci prova, poi, un altro gruppetto con il nostro Bettiol assieme ad altri corridori ma tutti i tentativi sono vanificati dal lavoro del gruppo.

Tutto sembra portare verso la volata  ma al termine del penultimo giro il gruppo si frattura e davanti una decina di corridori prende un margine che arriva a 40″.  Marco Marcato si impegna a fondo per spingere questa fuga lavorado in favore del suo compagno Diego Ulissi. Questa volta la fuga è ben assortita e il gruppo si mette a spingere per chiudere il buco con Peter Saganche riceve man forte da Tom Dumoulin , ma ormai è troppo tardi, i corridori di testa sono imprendibili.

Tenta un attacco da finisseur Gallopin, ma il francese viene stoppato proprio da Ulissi, il quale, in prossimità dello sprint finale, si mette a ruota di Bakelants e dalla sua scia apre il gas che lo porta a tagliare il traguardo a braccia alzate.

Ora il nome di Diego Ulissi pensiamo possa essere inserito nel taccuino di Davide Cassani in vista del Mondiale di Bergen, le classiche del Canada negli ultimi anni hanno rappresentato un bel termometro per la condizione degli atleti in vista della prova iridata e oggi Diego ha risposto presente.

 

 

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on Twitter
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *