Denis Lunghi ciclista biellese anni 2000

Denis Lunghi

Denis Lunghi

Denis Lunghi: la sua storia

Denis Lunghi ciclista biellese con ottime doti di passista scalatore in grado di vincere una tappa al Giro d’Italia 2002

Denis Lunghi nasce a Biella il 21 gennaio 1976, inizia a correre nel 1990 con i colori della Società Pedale Biellese ottenendo fin sa subito ottimi risultati. Nel 1991 passa tra gli allievi ottenendo quindici vittorie in due stagioni. Nel 1993 passa juniores con il G.S. Solmet-Frangi 2V di Como.
Nel 1995 passa nella categoria dilettanti vestendo i colori della Brescialat con cui ottiene molti piazzamenti e soprattutto dieci successi in tre anni venendo anche convocato per i Mondiali di Valkenburg 1998.
Le buone prove gli valgono la chiamata del Team Polti ma il primo anno è decisamente complicato nell’ambientamento ai “pro” e, solo nel finale, Denis raccoglie una serie di buoni piazzamenti.
Nel 2000 passa al Team Colpack riesce a mettere in luce le sue doti di passista scalatore andando a cogliere il successo al GP Industria e Commercio e Artigianato Carnaghese davanti ad Alberto Ongarato. Alla Coppa Agostoni 2000 chiude secondo alle spalle di Kaiser Jan Ullrich e davanti a Filippo Simeoni mentre al Giro della Toscana e al Giro della Provincia di Lucca chiude quinto.
Nel 2001 conquista la vittoria del Giro del Friuli davanti a Guido Trenti ed Ellis Rastelli mentre al Trofeo dell’Etna chiude terzo dietro a Timothy Jones e Diego Ferrari così come alla Coppa Bernocchi quando viene preceduto da Paolo Valoti e Dario Andriotto.
L’anno seguente arriva una splendida vittoria al Giro d’Italia 2002 conquista la vittoria di tappa sul traguardo di Chieti con 37 secondi di vantaggio sul tedesco Bert Grabsch.
La vittoria al Giro lo mette sotto i riflettori e nel 2003 passa alla Alessio squadra di prima fascia UCI e in primavera ottiene una vittoria di tappa ed il secondo posto in classifica generale al Giro d’Abruzzo alle spalle di  Oscar Mason e davanti a Michele Scarponi. Al Giro d’Italia lavora per il team ma coglie comunque un ottimo 38esimo posto finale e ad agosto riceve la chiamata della nazionale italiana per il  Tour of Qinghai Lake in Cina dove conquista la vittoria di tappa sul traguardo di Menyuan. Denis Lunghi  viene convocato per la Vuelta Espana chiudendo 50esimo in generale.
Nel 2004 vive una stagione travagliata per via di una serie di problemi fisici decisamente pesanti che, a fine anno, lo spingono all’addio al ciclismo a soli 28 anni.