Debutto positivo a Madeira per il Team CMC

Debutto mondiale positivo per il Team CMC

Debutto positivo a Madeira per il Team CMC, la vittoria è andata a Martin Maes su Jose Borges e Jesse Melamed 

Mirco Vendemmia

Mirco Vendemmia

Debutto mondiale incoraggiante per il Team CMC. Sull’isola di Madeira, in Portogallo, nel round 3 dell’ Enduro World Series, il primo in Europa dopo l’inizio della stagione tra Nuova Zelanda e Australia, Mirco Vendemmia ha ottenuto il 32° posto assoluto, affermandosi come il migliore degli italiani in gara; davvero buona la prestazione di Vendemmia che nelle ultime 2PS è addirittura riuscito a classificarsi nella Top15. Appena più indietro 37°, e terzo degli italiani in gara, troviamo Erwin Ronzon.
Per la cronaca la vittoria è andata al belga Martin Maes (GT Factory Racing) sul portoghese Jose Borges (Miranda Racing Team) e il canadese Jesse Melamed (Rocky Mountain)

“Sono abbastanza soddisfatto, il primo giorno ho avuto qualche difficoltà poi domenica è andata meglio e ho chiuso le ultime due PS molto bene in crescita. Comunque in gara ho avuto delle ottime sensazioni, direi che la condizione è buona e già questo week-end nella gara del Superenduro a Punta Ala cercherò di ottenere un buon risultato” dice Mirco Vendemmia, rider dell’ Emilia Romagna, di Borgo Tossignano (BO), classe 1998.

“Io invece il primo giorno, il sabato, sono andato nettamente meglio, domenica poi ho fatto diversi errorini che hanno un po’ penalizzato il mio risultato finale. Complessivamete però sono abbastanza contento visto che questa era la nostra prima gara iridata 2019. Adeso guardiao al Superenduro dove, anche se arriviamo da questa lunga trasferta cercheremo di dare il massimo” dice Erwin Ronzon, rider bellunese classe 1997 di Mel (BL), che è il più esperto della crew del Team CMC.

Erwin Ronzon

Erwin Ronzon

Tra gli under21 c’è da sottolineare invece il 15° posto ottenuto da Matteo Saccon, rider classe 2000 di Imola (BO). Il prossimo appuntamento con l’enduro World Series sarà in Italia, sulle montagne della Val di Fassa, il 29 giugno. Il Team CMC però sarà in gara con una nutrita pattugli di atleti anche questo week-end a Punta Ala (Grosseto) per prendere parte alla gara del circuito Superenduro.

“Direi che è stata una prova incoraggiante, il mondiale dei nostri è iniziato qui in Portogallo, poi prenderemo parte a tutte le prove EWS che si svolgono in Europa. Già nella prossima, che sarà proprio qui in Italia, in Val di Fassa, cercheremo di migliorare e fare qualche piccolo passo in avanti” conclude il team manager Davide Geronazzo.

FONTE COMUNICATO STAMPA
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi