Damiano Cima premio Fuga Pinarello

Damiano Cima vince il Premio Fuga Pinarello: 932 km

 

Damiano Cima dalle Nippo-Vini Fantini-Faizanè vince il Premio Fuga Pinarello del Giro d’Italia 2019 con 932 km in avanscoperta

NIPPO VINI FANTINI FAIZANÈ:  DAMIANO CIMA VINCE IL PREMIO FUGA PINARELLO. 932 KM DI FUGA, NESSUNO COME LUI AL GIRO D’ITALIA N.102.

Damiano Cima

Damiano Cima

Damiano Cima, premiato nell’incredibile cornice dell’Arena di Verona, solleva il trofeo come corridore più a lungo in fuga davanti al gruppo. Per lui oltre alla vittoria al cardiopalma della tappa 18 anche un terzo posto nella classifica a punti.

Undici le premiazioni accolte dall’Arena di Verona, tra queste quella emozionante di Damiano Cima che ha virtualmente portato tutto il team sul podio più importante, quello del traguardo finale dell’Arena di Verona. Premiato con il trofeo Fuga Pinarello in virtù dei 932 km percorsi davanti al gruppo maglia rosa durante il Giro d’Italia n.102.

Quasi 1.000 km corsi all’attacco che hanno portato in dote una vittoria di tappa al cardiopalma alla tappa n.18 e il premio nell’incredibile cornice dell’Arena di Verona dedicato alle fughe.
Da rimarcare come Damiano Cima in virtù dei numerosi traguardi volanti conquistati e della vittoria sul traguardo di Santa Maria di Sala sia anche terzo nella classifica della prestigiosa maglia ciclamino conquistata da Pascal Ackermann, davanti ad Arnaud Demare e Damiano Cima.

FONTE COMUNICATO STAMPA

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi