Come vedere il mondiale gratis in diretta streaming?

Come vedere il mondiale di ciclismo 2018 su PC o Smartphone

Come vedere il mondiale di ciclismo 2018 in streaming dal 23 settembre al 30 settembre gratis o a pagamento

Come vedere il mondiale di ciclismo 2018 in streaming?

Come vedere il mondiale di ciclismo 2018 in streaming?

Come vedere il mondiale di ciclismo 2018 in streaming? In tanti avranno la necessità di dover guardare i Mondiali di Innsbruck lontani da casa e si dovranno appoggiare, per seguire Nibali e compagni, agli streaming proposti.

Domenica 23 settembre, con la cronometro a squadre maschile e femminile, è iniziato ufficialmente il Mondiale 2018 di ciclismo che si corre a Innsbruck in Austria, il clou dell’evento saràla gara in linea maschile di domenica 30 settembre.

I Mondiali di Ciclismo su strada di Innsbruck 2018 saranno trasmessi in diretta in chiaro sui canali Rai e Raisport e via satellite su Eurosport 1.

E’ possibile vedere il mondiale di Innsbruck in diretta streaming gratis da qualunque PC o smartphone. In streaming sarà possibile seguire l’evento su Rai Play, Eurosportplayer, Sky Go e Premium Play.

Tutte le gare saranno trasmesse LIVE su Eurosport 1 e sulla piattaforma OTT Eurosport Player  con il commento della coppia formata da Luca Gregorio e Riccardo Magrini.

Al fianco della proposta della Rai e di Eurosport ci sarà anche TIM: tutti i clienti TIMVISION, infatti,  potranno seguire in streaming sul proprio PC o Smartphone la programmazione di Eurosport Player per non perdere nemmeno un minuto dei Mondiali di Ciclismo 2018.

Dove vedere i Mondiali Ciclismo Innsbruck 2018?

Domenica 23 Settembre: Cronosquadre Donne (RaiSport 9:50 – 12:30 / Eurosport 10:00 – 12:35)
Domenica 23 Settembre: Cronosquadre Uomini  (RaiSport 14:30 – 17:30 / Eurosport 14:30 – 17:30)
Lunedì 24 Settembre:  Crono Donne Juniores (RaiSport 9:50 – 12:30 / Eurosport 10:15 – 12:15)
Lunedì 24 Settembre:  Crono Uomini U23 (RaiSport 14:30 – 17:15 / Eurosport 14:45 – 17:20)
Martedì 25 Settembre: Crono Uomini Juniores (RaiSport 10:00 – 13:05 / Eurosport 10:00 – 13:00)
Martedì 25 Settembre: Crono Donne Elite (RaiSport 14:15 – 17:35 / Eurosport 14:30 – 17:15)
Mercoledì 26 Settembre: Crono Uomini Elite (RaiSport 13:50 – 18:00  / Eurosport 14:00 – 17:30)
Giovedì 27 Settembre:  Prova in Linea Donne Juniores (RaiSport 8:35 – 12:15 / Eurosport 09:00 – 11:30)
Giovedì 27 Settembre: Prova in Linea Uomini Juniores (RaiSport 14:15 – 18:40 / Eurosport 14:30 – 18:45)
Venerdì 28 Settembre: Prova in Linea  Uomini U23 (RaiSport 11:55 – 17:40 / Eurosport 12:00 – 17:15)
Sabato 29 Settembre: Prova in Linea Donne Elite (RaiSport 11:40 – 17:10 / Eurosport 14:00 – 17:15)
Domenica 30 Settembre 30: Prova in Linea Uomini  Elite (RaiSport 9:30 – 15:30 / Rai3 15:30 – 17:10 / Eurosport 9:30 – 17:15)

L’Italia del commissario tecnico Davide Cassani arriva non al top delle condizioni a questo mondiale ma se Vincenzo Nibali paga la sfortunata caduta al Tour de France e Fabio Aru, ha rinunciato alla chiamata in azzurro dall’altra parte c’è un Gianni Moscon in uno straordinario crescendo di forma.

Cassani ha selezionato questi otto uomini: Gianluca Brambilla (Trek Segafredo), Damiano Caruso (Bmc Racing Team), Dario Cataldo (Astana Pro Team), Alessandro De Marchi (Bmc Racing Team), Gianni Moscon (Team sky), Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida), Franco Pellizotti (Bahrain-Merida), Domenico Pozzovivo (Bahrain-Merida).

Se con una coppia Nibali-Aru al top l’Italia era tra le nazionali favorite per conquistare la maglia iridata a 10 anni di distanza dalla vittoria di Alessandro Ballan ai mondiali di Varese, ora la nostra giocherà il ruolo di outsider visti i tanti campioni stranieri presenti.

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi