Come pulire la catena della bicicletta? Guida completa

Come pulire la catena della bicicletta e lubrificarla

Come pulire la catena della bicicletta, guida completa ad una attività da svolgere prima e dopo ogni uscita in bici mantenendola efficiente

Come pulire la catena della bicicletta?

Come pulire la catena della bicicletta?

Come pulire la catena della bicicletta? Sembra una domanda banale relativa una attività normale e scontata ma conversando soprattutto con i ciclisti meno esperti si può facilmente comprendere come questa attività venga spesso dimenticata.

La catena della bicicletta, come tutte le parti della bici, ha subito una evoluzione nel corso degli anni: la catena della bici del nonno non ha quasi più nulla da spartire con la catena della vostra BDC o MTB in carbonio.

L’aumento del numero di pignoni ha portato ad adottare catene sempre più strette rendendo questo componente sempre più delicato tanto da richiedere spesso una apposita chiave per il suo montaggio, differente da quanto avviene con i modelli “vintage”.

Pur essendo ormai progettata per lavorare anche quando non è perfettamente in linea, è importante cercare di far lavorare la catena con la massima linearità mantenendola adeguatamente manutenuta.

In passato (chiedete a vostro nonno) la pulizia della catena si effettuava con la nafta che garantiva una perfetta pulizia della catena (meno delle mani) ma che per le catene moderne risulta inefficace se non dannosa in quanto la nafta toglie i trattamenti rendendola vecchia precocemente.

Perché si lubrifica la catena?

Anzitutto per una questione di fluidità e scorrevolezza e, poi, per proteggere la stessa dalla corrosione. Osservando la catena (magari non tutti l’abbiamo fatto) è facile notare come questa sia composta da maglie esterne connesse tra loro da dei cilindri

La lubrificazione è fondamentale per rendere scorrevoli gli scorrimenti tra le maglie e i perni, ridurre l’attrito fra le parti che può rendere più faticosa la pedalata e corrompere le superfici delle parte interessate.

Attenzione: la lubrificazione deve avvenire solamente su di una catena pulita viceversa si otterrebbe l’effetto contrario!

Come lubrificare la catena della bicicletta?

Se l’attività di lubrificazione della catena è funzionale al suo miglior scorrimento è importante ricordare che non ha alcun senso lubrificare una catena sporca.

Prima di procedere all’uso del lubrificante è quindi opportuno utilizzare uno sgrassatore (apposito o anche uno generico) da stendere sull’intera catena da lasciare agire per 5/10 minuti. Trascorso il tempo necessario proseguire con un lavaggio con dell’acqua e poi rimuovere a fondo lo sporco residuo con l’ausilio di una spazzola.

Passate quindi uno straccio intorno alla catena facendo girare i pedali così da eliminare gli ultimi residui.

Compiuto queste operazioni preliminari si può procedere con la lubrificazione della catena. Per un lavoro corretto è fondamentale che il lubrificante penetri all’interno di tutti i cilindri esterni raggiungendo i perni. Per compiere l’operazione potete aiutarvi con un dito per spandere il prodotto.

Può essere importante, a questo punto, rimuovere gli eccessi di lubrificante che potrebbe far appiccicare sporco alla catena.

 Come pulire la catena: gli strumenti economici

Ogni ciclista dovrebbe sapere che una corretta manutenzione è importante per proteggere le parti di trasmissione e sulla catena su cui si riflette il maggior numero di attriti rispetto addirittura all’intera bicicletta.

Pulire la catena è un’attività indispensabile per assicurare una vita più lunga al nostro mezzo e per migliorarne l’efficienza.

Online sono acquistabili appositi strumenti che possono agevolare questa attività anche a basso costo sia su portali low cost come Geek e Wish sia su Amazon ed Ebay

  • Lavacatena NeoDevice Sistema con spazzole rotanti consente la pulizia di tutte le parti della catena senza doverla smontare ha un prezzo davvero interessante.
  • ParkTool Cyclone CM-5.2 Adatto a tutte le biciclette presenta un magnete che cattura eventuali parti metalliche e una spugna che evita gocciolamenti. Lo strumento presenta una impugnatura che ne agevola l’impiego.
  • VeloChampion 1301 Lava-catena a quattro spazzole rotanti con setole dure per pulire la catena su tutti i lati. Non richiede quindi lo smontaggio della catena e presenta una apertura per inserire il detergente in modo pulito.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi