Colledani e Teocchi alla XCO Kamnik

Colledani e Teocchi prove per la Coppa del Mondo

Colledani e Teocchi domenica 12 maggio saranno impegnati alla XCO Kamnik, prova generale per la Coppa del Mondo

Tempier

In vista del primo appuntamento di Coppa del Mondo XCONadir Colledani e Chiara Teocchi del Team Bianchi Countervail prenderanno il via nella XCO Kamnik, terza prova di SloXcup, in programma a Kamnik (Slovenia) domenica 12 maggio. Equipaggiati con Methanol 29 FS, Colledani e Teocchi affronteranno un impegnativo percorso di 4,2 km con un dislivello di 208 metri, da ripetere in base alle categorie.

Vincitore della prima prova di SloXcup, la XC Grici disputata il 24 marzo a Vrtojba, Colledani confida in una prestazione positiva, dopo un quarto round di Internazionali d’Italia Series, a Pineto, condizionato da un guaio fisico.

Sto meglio e credo di aver smaltito il problema alla schiena che non mi ha permesso di esprimermi al cento per cento. Lo scorso anno a Kamnik ho vinto, il percorso mi piace ma preferisco non parlare di ambizioni. Voglio fare una buona gara e concludere nel migliore dei modi il periodo di preparazione per le prove di Coppa del Mondo” spiega Nadir Colledani.

Sarà l’ultima gara di preparazione in vista della Coppa del Mondo – le parole di Chiara Teocchi – che affronterò fra le Donne Elite: sono contenta di correre nella categoria maggiore, non vedo l’ora di mettermi alla prova. La preparazione non è stata facile, non ho corso per un mese e spero di ottenere punti importanti e ottenere riscontri confortanti nella gara di Kamnik“.

Teocchi

LE BICI DEL TEAM
Il Team Bianchi Countervail è equipaggiato da Bianchi con i seguenti modelli:

  • Methanol CV RS, progettata per essere la migliore XCO e XCM racing bike senza compromessi e dotata dell’innovativo ed esclusivo sistema Bianchi CV powered by Countervail che elimina le vibrazioni
  • Methanol 29 FS, modello full suspension caratterizzato da una geometria Racing
  • Zolder Pro disc, ultima evoluzione della piattaforma in carbonio che Bianchi ha sviluppato per il ciclocross, abbinando leggerezza e resistenza per ottenere la miglior prestazione
FONTE COMUNICATO STAMPA
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi