Ciclismo, quando assumere proteine

Ciclismo, quando assumere proteine? Guida Completa

Ciclismo, quando assumere proteine

Ciclismo, quando assumere proteine

Ciclismo, quando assumere proteine? All’interno dell’’integrazione alimentare, quella proteica è spesso associata e utilizzata per sport di potenza, in cui si ricerca un accrescimento della massa muscolare, il classico esempio sono gli atleti che si dedicano al body building.
Anche se la principale funzione delle Proteine è “plastica” per la formazione della materia contrattile del muscolo, le proteine sono indispensabili per la costituzione di ormoni (come ad esempio l’insulina), di anticorpi ed enzimi (necessari alle reazioni metaboliche) e sono fondamentali nel recupero dopo attività di endurance come la MTB o il ciclismo su strada.

Dobbiamo dunque tenere presente che, in condizioni di sforzo prolungato come avviene in periodi di gare o allenamenti intensi, l’organismo utilizza le proteine contenute nel muscolo per ricavare energia.

Ciclismo, quando assumere proteine? Gli studi

Secondo uno studio della  James Madison University della Virginia,  ciclisti ben allenati possano ottenere miglioramenti delle loro performance, assumendo bevante a base di carboidrati e proteine, l’esperimento condotto ha verificato il loro tempo di affaticamento del 75% rispetto ad un altro gruppo che consumava solamente carboidrati.
L’Università del Texas ad Austin ha verificato che assumendo proteine e carboidrati ciclisti che pedalano fino ad “esaurimento” riescono ad accrescere il tempo per arrivare ad esaurimento del 36% rispetto a chi assume solo carboidrati.

Ciclismo, quando assumere proteine? Quante proteine assumere

La dieta equilibrata dovrebbe prevedere che  il 15% delle calorie vengano assunte sotto forma di proteine. Parlando in termini di peso si calcola che ogni individuo dovrebbe assumere proteine tra 0,7 e 1,5 g per ogni kg di peso: una persona di 70 kg dovrebbe assumere come minimo 49 g ma non più di 105 grammi al giorno di proteine.
L’ISSN (Società Internazionale di Nutrizione dello Sport) consiglia un’assunzione di 1,4g/kg/giorno per chi svolge attività di tipo aerobico come il ciclista o il fondista.
Fate attenzione ai tempi di assimilazione e, soprattutto di digeribilità delle proteine prima di gare o allenamenti particolarmente importanti.

Ciclismo, quando assumere proteine?

Assumere proteine dopo l’allenamento favorisce l’ipertrofia muscolare ed aiuta a preservare la massa muscolare.  Per evitare il catabolismo muscolare conseguente un duro allenamento o ad una gara, si consiglia di prendere le proteine la mattina a colazione. L’ISSN ha individuato nel pre e nel post esercizio il timing adeguato per l’assunzione di proteine in quanto questo sembra migliorare la capacità di recupero e l’adattamento all’allenamento.

Ciclismo, quando assumere proteine?  Non esagerare

Attenzione però: un eccessivo apporto proteico verrà utilizzato come energia solo in allenamenti molto intensi, viceversa sarà depositato come massa grassa; le proteine vengono utilizzate come energia solo quando le scorte di carboidrati sono in esaurimento e pertanto alti livelli di scorte di glicogeno ne limitano l’utilizzo ai fini energetici.

 

 

 

Condividilo sui tuoi socialShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi