Beltrami Tsa è il nuovo distributore dei prodotti Repente

Beltrami Tsa distributore Repente

Beltrami Tsa Srl è il nuovo distributore esclusivo per l’Italia di Repente, brand vicentino di selle da competizione e nastri manubrio.

Beltrami TSA

Beltrami TSA

Repente si avvale di esperienze tecniche e manageriali di lungo corso ed è fortemente orientata verso l’innovazione. La sua mission è creare prodotti Made in Italy con i migliori materiali e design raffinati e, al contempo, introdurre nuove tecnologie per la ricerca del comfort e della performance.

Beltrami TSA Srl è da oltre 28 anni distributore ufficiale di alcuni dei marchi leader nel ciclismo. E’ fra le poche aziende del settore dotate di un magazzino verticale automatizzato e con i suoi 1.600 rivenditori attivi e una rete di più di 20 agenti è in grado di coprire in modo capillare tutto il territorio Italiano.

Repente ha esordito sul mercato con le full carbon ultraleggere Aleena, Comptus e Kuma, selle dotate della tecnologia RLS, che consente la sostituibilità e l’intercambiabilità delle cover. La gamma si è ampliata con Prime e Spyd, nelle versioni carbonio-Tepex e carbonio-Pa12, destinate sia alla strada, sia all’off road. Le ultime nate sono Magnet, specifica per il crono e il triathlon, e la compatta Latus CL a seduta ampia. La produzione Repente si estende anche ai nastri manubrio.

Attualmente l’azienda di Marostica è sponsor del team professionistico Caja Rural Rga, del campione del mondo XCO Vlad Dascalu e di altri team maschili e femminili dei settori strada, mtb e ciclocross.

Siamo entusiasti di iniziare questa collaborazione, che sicuramente rappresenta un valore aggiunto per il nostro marchio – commenta Massimo Farronato, Ceo di Repente -. Beltrami Tsa offre da sempre ai suoi clienti prodotti evoluti e di qualità, una scelta che ci gratifica e che ci sarà da stimolo per continuare a migliorare”.

FONTE COMUNICATO STAMPA

Bottega: l’evergreen di Selle San Marco si rinnova

Bottega la collezione si rinnova

Bottega collezione capostipite dei modelli si Selle San Marco si divide in nuove macro categorie, ecco tutte le informazioni

Bottega

Bottega

Bottega è la collezione che contiene i modelli capostipite di Selle San Marco e mantiene saldo il legame con il passato dell’azienda vicentina. La storica linea si trasforma suddividendo le selle, nel catalogo 2020, in nuove macro categorie:

Le Classiche

Le Bianche

Le Ricamate

Le Rino

Le Ecologiche

Da sempre BOTTEGA rappresenta la linea di selle che, non solo rispetta tutti gli attuali criteri di comfort e durabilità, ma tramanda la classe ed eleganza di Selle San Marco trasformando lo stile in forma. L’attenzione quasi maniacale al dettaglio, ai materiali e alle finiture, fa si che questa collezione mantenga lo status di icona, adattata ancora oggi alla richiesta dei ‘pedalatori’ del 21° secolo.

Ognuna delle macro categorie presenta delle caratteristiche distintive legate al materiale principale che compone la copertura dei simbolici modelli Concor Supercorsa, Regal, Regal evo e Rolls.

Le Classiche, rivestite in morbida e resistente pelle di vitello di colore nero dello spessore di 0,7mm.

Le Bianche, ricoperte da una traspirante e resistente microfibra Bianca.

Le Ricamate, rivestite in pelle di vitello color Miele decorata con un ricamo di Filo Beige in contrasto che ne conferisce il carattere e ne definisce lo stile.

Le Rino, in pelle naturale di vitello scamosciata e incisa, piacevole al tatto, con un ottima presa e resistenza.

Selle San Marco non solo vuole rilanciare la linea ‘vintage’, aggiungendone particolari e materiali di pregio, ma vuole anche impegnarsi a sostenere un tema sempre più urgente e attuale in questo delicato periodo storico come l’eco sostenibilità.

Per questo motivo tutti i modelli inseriti nella collezione BOTTEGA vengono proposti all’interno del gruppo “Le Ecologiche” in cui il tessuto di copertura in questo caso, è realizzato per il 50% con bottiglie di plastica PET riciclate (per un equivalente di 2 bottiglie di plastica ciascuna), unitamente ad un 50% di juta naturale. Il tutto si traduce in una soluzione traspirante, forte e durevole e soprattutto ECOLOGICA.

Un piccolo passo per un futuro sostenibile
.

Ulteriori info su: sellesanmarco.it/bottega/

FONTE COMUNICATO STAMPA

Donne vs uomini: bisogna allenarsi in modo diverso?

Donne vs uomini: bisogna allenarsi in modo diverso?

Donne vs uomini, l’allenamento dovrebbe essere diverso in base al sesso ecco tutto quello che c’è da sapere per non fare errori

Donne Vs Uomini: l'allenamento

Donne Vs Uomini: l’allenamento

Si combatte ogni giorno contro le differenze di genere e, nonostante la strada da percorrere per eliminare completamente ogni tipo di disuguaglianza tra uomini e donne sia ancora lunga, oggi le esponenti del cosiddetto “gentil sesso” possono competere con i loro colleghi maschi in molti campi.

A livello sportivo, tuttavia, le differenze tra donne e uomini sono esistono e difficilmente si potrà arrivare al punto di organizzare gare miste. Nel ciclismo, come in altri sport, il gap di performance tra donne e uomini si attesta al 10% circa. Una percentuale confermata dagli studi di settore: secondo alcuni ricercatori olandesi, nel ciclismo su pista le prestazioni degli uomini, in termini di velocità, sono superiori del 12,6% e nel ciclismo su strada del 10%.

Il motivo è da ricercarsi solo nella fisiologia? In realtà, le differenze fisiche spiegano solo in parte il divario di genere a livello sportivo, soprattutto perché la ricerca sulle donne è ancora molto limitata. Secondo il fisiologo Jamie Pringle, che nel corso della sua carriera ha seguito molti campioni olimpici, le donne hanno livelli minori di emoglobina del sangue; di conseguenza, il cuore pompa meno sangue e produce meno ossigeno, fattore determinante per chi pratica un’attività sportiva.

Anche dal punto di vista ormonale, le differenze tra i due sessi possono influire sulle prestazioni sportive. In base a uno studio pubblicato sul British Journal of Sports Medicine, il testosterone gioca un ruolo chiave, tanto che le atlete che presentavano livelli più alti di questo ormone registravano un vantaggio, in termini di competitività, superiore del 4,5% rispetto alle colleghe che avevano i livelli di testosterone nella norma. Non dimentichiamo poi che le differenze ormonali possono avere ripercussioni anche sul piano fisico e psicologico: nella fase estrogenica del ciclo, per esempio, le donne riescono a bruciare meglio i grassi e il loro corpo riesce a sopportare duri allenamenti di forza e resistenza; durante la fase progestinica, invece, non solo si è più nervose e irritabili, ma aumenta anche la ritenzione idrica. In altri termini, i giorni prima delle mestruazioni le donne potrebbero fare più fatica ad allenarsi e avere un umore meno stabile, entrambi fattori che – pur considerando le differenze soggettive da donna a donna – potrebbero influenzare anche le prestazioni sportive.

Il ruolo della psicologia

Oltre alle differenze anatomiche e ormonali, un altro criterio da considerare nella valutazione delle performance di donne e uomini è la psicologia. In generale, le donne hanno un approccio più razionale al raggiungimento di un obiettivo e cercano di arrivare al traguardo per gradi. Per contro, gli uomini agiscono più per imitazione, curandosi meno dei possibili fallimenti durante il percorso verso l’ottenimento di un risultato. Per esempio, di fronte a una discesa impegnativa, le donne tendono a soppesare con più attenzione gli eventuali pericoli, mentre gli uomini, magari dopo aver visto un compagno di squadra buttarsi giù a capicollo, mostrano meno esitazioni.

Allenamenti diversi per migliori performance

Considerate le differenze tra uomini e donne, anche l’allenamento dovrebbe essere diverso in base al sesso. Per quanto riguarda lo sviluppo muscolare, per esempio, le atlete dovrebbero lavorare maggiormente sul treno posteriore, potenziando soprattutto i glutei e svolgendo un training specifico sull’accelerazione.

Dal punto di vista ormonale, visto che gli uomini possono contare su livelli più alti di testosterone (che agisce positivamente sulla costruzione muscolare e ossea), le donne, che invece sono soggette a maggiori variazioni ormonali dovute al ciclo mestruale, dovrebbero non solo prestare più attenzione dei colleghi maschi alla dieta, ma anche calibrare le proporzioni di glicogeno e grassi per gli allenamenti in relazione alle fluttuazioni ormonali. Gli atleti uomini non devono tuttavia dimenticare che i livelli di testosterone solitamente diminuiscono con l’età, con tutte le conseguenze del caso, quali la perdita di massa muscolare, l’aumento del grasso corporeo e la sensazione di fatica durante gli allenamenti; per questo è importante effettuare regolarmente le analisi del sangue e verificare che i livelli di testosterone si mantengano costanti.

In generale, per le donne il ciclo mestruale dà origine a una serie di variabili, anche per il training sportivo. È a causa del ciclo, infatti, che solitamente il programma di allenamento per le donne si divide in quattro settimane, di cui tre in cui ci si allena più duramente e una dedicata al recupero. Anche per quanto riguarda i rischi di lesioni, le donne, durante l’ovulazione, dovrebbero lavorare maggiormente sulle fasi di riscaldamento, dal momento che in questo periodo del ciclo sono più esposte a eventuali ferite o fratture.

Fonte: www.thorobicycles.it

Sensium AL Road la novità di Lapierre

Sensium AL Road di Lapierre

Sensium A L Road di Lapierre, biciclette contraddistinte da un comfort ineguagliabile e da un design affascinante

 

Sensium A L Road di Lapierre per performance senza compromessi. Biciclette da strada leggere, rigide e comode, compagne ideali e infaticabili per le prime uscite on the road.  Le bike Sensium AL di Lapierre sono contraddistinte da un comfort ineguagliabile, da un design affascinante e da una gamma impareggiabile. Ispirata al modello Sensium, la Sensium AL fa parte della famiglia endurance, costruita in alluminio Supreme 5, è adatta a tutti i livelli di pratica.

Nove le referenze Sensium AL della gamma Road SPORT di Lapierre, tra cui tre i modelli destinati al pubblico femminile con dettagli tecnici studiati ad hoc.

Una geometria sempre più endurance, un telaio in alluminio Supreme 5, più resistente e più leggero, grafiche di tendenza, modelli disponibili con freni a disco, a partire da 759 €.

SENSIUM AL 500 DISC

Telaio: NEW SENSIUM AL SUPREME 5 ALLOY DISC
Forcella: SENSIUM AL DISC CARBON/ ALLOY STEERER
Cambio posteriore : SHIMANO 105 RD-R7000GS, 11s
Deragliatole anteriore : SHIMANO 105 FD-R7000L
Pedivella : SHIMANO FC-RS510, 50X34T 170mm (XS,S) 172.5mm (M), 175mm (L,XL,XXL)
Movimento centrale: SHIMANO BB-RS601
Cassetta o ruota libera: SHIMANO 105 HG700 11s 11-34T
Catena: SHIMANO HG601
Discs: SHIMANO RT70SS 140mm CENTERLOCK
Comandi cambio: SHIMANO 105 BR7070 2x11s FLAT MOUNT with FIN
Serie sterzo: FSA NO.9M/TH 1-1/8”, 36°/36° ACB
Manubrio: LAPIERRE ALLOY 40cm(XS,S) 42cm(M,L) 44cm(XL,XXL)
Nastri Manubrio: LAPIERRE TAPE
Attacco manubrio: LAPIERRE ALLOY -7° 31,8mm 90mm(XS,S) 100mm(M) 110mm(L) 120mm(XL,XXL)
Reggisella: LAPIERRE ALLOY 27,2x350mm
Sella: SELLE ITALIA X3 BOOST
Ruote complete: SHIMANO RX010 Centerlock
Pneumatici: CONTINENTAL Ultra Sport 2 SL 700X25
Pedali: VP-335 Clips&Strap
Peso: 10,10 kg
Misure: XS, S, M, L, XL, XXL
Prezzo: 1629 €

FONTE COMUNICATO STAMPA

Billy Bonkers pronto per Campionato del Mondo Pumptrack

Billy Bonkers il nuovo talento del salto

Billy Bonkers, il nuovo disegno del battistrada per pump track, dirtjump e slopestyle di Schwalbe per il Campionato del Mondo Pumptrack

Billy Bonkers

Billy Bonkers

Quando l’élite mondiale si incontrerà a Berna (Svizzera) il 18 ottobre per i Campionati del Mondo Pumptrack, anche Billy Bonkers sarà presente al via. Schwalbe ha realizzato il nuovo disegno del battistrada per pump track, dirtjump e slopestyle.  Ha tutte le carte in regola per essere il vincitore: il leggerissimo pneumatico da 490 grammi (versione 26 pollici, Performance Line) non solo è estremamente leggero, ma anche molto divertente e agile.

Allo stesso tempo, Billy Bonkers offre ai suoi rider una piacevole e naturale sensazione di guida durante gli atterraggi, anche dopo acrobazie e salti impegnativi.

Il disegno del battistrada, progettato con microdentatura per l’utilizzo su terreni sabbiosi e superfici dure, perdona anche gli errori più gravi.
Le migliori performance si ottengono ad una pressione massima di 5,5 bar: l’alta pressione fornisce anche una protezione contro le forature. “I tasselli sottili aumentano l’aderenza, mentre la fitta tassellatura della parte centrale rende lo pneumatico ancora più veloce”, spiega Carl Kämper, Product Manager di Schwalbe MTB.

Il risultato: più tempo in aria. “Se sono più veloce, volerò più in alto.”
Billy Bonkers, successore del collaudato Table Top, sarà disponibile da metà novembre nei negozi specializzati in tre versioni nelle misure 54-559: come pneumatico rigido nella Active Line con fianco K-Guard e Classic Skin al prezzo di Euro 18,90 e come pneumatico pieghevole, leggero da 490 grammi, nella Performance Line nero o Classic Skin e Addix Compound a Euro 32,90.

Più tempo in aria: il talento del salto con il gene della velocità

FONTE COMUNICATO STAMPA

Revolt E+ Pro, la prima E-Bike Gravel di Giant

Revolt E+ Pro la Gravel di Giant

Revolt E+ Pro nnovativa E-bike che combina le più recenti tecnologie di Giant con il design e le caratteristiche tipiche delle biciclette gravel.

Revolt E+ Pro

Revolt E+ Pro

Giant, leader mondiale nelle tecnologie per il ciclismo, presenta la nuovissima Revolt E+ Pro, una versatile E-bike drop-bar progettata per affrontare qualsiasi tipo di terreno, come strade, ghiaia e sterrato e con una forte vocazione per i viaggi. Progettata con un telaio in alluminio ALUXX SL, offre una guida fluida e veloce, unita alle nuove tecnologie del motore sviluppato con Yamaha sara’ in grado di percorrere distanze maggiori con una sola carica della batteria, la Revolt E+ Pro è la scelta ideale per affrontare percorsi urbani, strade accidentate o lunghi viaggi bikepacking.

Il cuore della Revolt E+ Pro è il sistema Hybrid Cycling Technology di Giant, un sistema motore che combina l’energia elettrica a quella umana per fornire un’esperienza di pedalata intelligente, naturale e performante. La sua potenza è generata grazie al nuovo motore SyncDrive Pro, che aiuta i ciclisti ad affrontare al meglio le ripide salite riuscendo a mantenere velocità medie ancor più elevate e a percorrere distanze più lunghe sempre.

Grazie all’utilizzo di sei sensori, il motore eroga la potenza in base all’input del ciclista e alla tipologia di supporto scelta. La Revolt E+ Pro è dotata di cinque modalità di assistenza (Eco, Basic, Active, Sport, Power) e offre una percentuale massima di supporto pari al 360 percento. Questo significa che, in modalità Power ad esempio, un input del 100% di coppia nominale corrisponde ad un supporto del 360 percento dovuto alla pedalata assistita. Il motore di questa bicicletta è stato progettato per fornire una risposta rapida e diretta all’input del pedale, producendo 80Nm di coppia motrice in meno di 19 millisecondi.

La tecnologia Smart Assist della Revolt E+ Pro misura l’input di pedalata e valuta le condizioni del terreno da percorrere per determinare l’esatta quantità di potenza necessaria per una pedalata fluida e naturale. Fornisce anche assistenza nella pedalata ad alte cadenze, assicurando al biker un supporto completo sia in salita che in discesa, su strade asfaltate, ghiaia o sterrato.

Il nuovo display e centro di controllo RideControl EVO facilita la visione dei dati di guida come la velocità, la distanza percorsa, l’autonomia stimata e la carica della batteria. Questo dispositivo montato sul manubrio è dotato di una scocca in alluminio resistente agli urti e di una porta di ricarica USB. Può essere aggiornato in modalità wireless via Bluetooth, così da rimanere sempre aggiornati con il software più recente.

La nuova batteria compatta EnergyPak Smart integrata ha una capacità di 375Wh. Per le avventure più lunghe, si può aumentare la capacità della batteria di ben 250Wh tramite l’EnergyPak Plus Range Extender. Infine, il nuovo carica batterie EnergyPak 6A Fast Charger permette una ricarica rapida, sicura ed efficiente, consentendo di recuperare fino all’80% della capacità totale in circa 90 minuti.

Il telaio di questa bicicletta, che si ispira ai modelli gravel della linea Giant Revolt, è progettato per dare ai ciclisti la massima efficienza, comfort e controllo nella guida durante le avventure su lunghe distanze. Esso è realizzato in alluminio ALUXX SL, prodotto negli stabilimenti Giant specializzati nella lavorazione di questo materiale, attraverso tecniche di produzione brevettate. La Revolt E+ Pro è inoltre dotata di un reggisella D-Fuse in materiale composito, che presenta una sezione a D che aumenta la rigidità nella parte posteriore della bici, migliorando il comfort e riducendo al minimo l’affaticamento e le piccole vibrazioni. Inoltre predispone degli attacchi per il porta pacchi e le borse da viaggio.

La Revolt E+ Pro è equipaggiata con la nuova trasmissione Shimano GRX a 11 velocità e freni a disco idraulici, che offrono elevate prestazioni sia in cambiata che nella frenata sui vari tipi di terreno, anche i piu’ polverosi. Dispone inoltre di ruote Giant eX2 WheelSystem, sviluppate appositamente per le E-bike e di pneumatici tubeless (45c) per la massima efficienza negli spostamenti, maggior comfort e un rischio ridotto di foratura degli pneumatici.

FONTE COMUNICATO STAMPA

Pedalare in inverno con i capi Santini

Pedalare in inverno con i capi del team Trek-Segafredo

Pedalare in inverno con i capi Santini scelti da atleti e atlete del team Trek-Segafredo, ecco la nuova linea prodotta dallo storico marchio

Image

Pioggia, freddo, umidità? Per affrontarli al meglio gli atleti e le atlete del team Trek-Segafredo hanno in dotazione i capi Santini della collezione Premium Custom Clothing. Una linea disponibile per tutto il pubblico, sia nella versione personalizzabile per le squadre, sia nella collezione invernale 2019/20 disponibile nei negozi.

Come affrontano la pioggia e le condizioni atmosferiche invernali gli atleti Trek-Segafredo? Semplice: con i capi giusti!
Santini Cycling Wear, fornitore ufficiale della squadra dal 2018, equipaggia i corridori con una linea completa di capi adatti a ogni condizione climatica: dalla mezza stagione alla pioggia battente, dal freddo alle condizioni estreme.
Una linea che fa parte della collezione Premium Custom Clothing e che è disponibile per tutte le squadre amatoriali. Gli stessi capi della linea Custom sono presenti anche nella collezione autunno/inverno 2019/20 e disponibili online su www.santinicycling.com e nei migliori negozi di ciclismo nel mondo.

La scelta dei Pro
Tra i capi preferiti dal team Trek-Segafredo per la stagione invernale ci sono la giacca Vega Multi per garantire equilibrio termico in caso di condizioni meteo avverse, la giacca per la pioggia Guard Mercurio, la calda calzamaglia Vega Xtreme per le giornate più fredde, e il completo Coral, disegnato per le donne e scelto dalle atlete della divisone femminile.

Image

Per le uscite autunnali umide e piovose, la giacca Vega Multi è la scelta degli atleti della Trek-Segafredo. Realizzata in collaborazione con Polartec ed è confezionata con Polartec Power Shield® Pro, un tessuto impermeabile (con valore di 5.000 mm colonne d’acqua) e nello stesso tempo leggero e traspirante. La giacca è pensata per diverse condizioni meteo ed è termosaldata, in modo da proteggere completamente dalla pioggia. Le maniche sono tagliate al vivo e foderate in leggera termofelpa con uno strato esterno sul polso in PU impermeabile, così come la parte posteriore che è inoltre allungata per una maggiore protezione. Adatta a temperature dai 5° ai 15° gradi.

Se la pioggia si fa battente, gli atleti indossano la giacca Guard Mercurio: novità della collezione autunno/inverno 2019/20, si tratta di un capo completamente waterproof, costruito con una tripla membrana per proteggere da pioggia e vento, che presenta cuciture termosaldate e zip resistenti all’acqua. Perfetta da portare sempre con sé, sia come anti-vento da indossare in discesa, sia come giacca nel caso di acquazzoni improvvisi.

Image
Image

Per gli allenamenti nei giorni più rigidi dell’inverno, Santini ha realizzato una calzamaglia che è quasi una tutina: Vega Extreme protegge tutto il corpo, dal collo alle caviglie, e presenta una parte inferiore dotata di fondello C3 e realizzata esternamente nel tessuto water-repellent Aquazero e internamente in termofelpa Blizzard by Sitip, e una parte superiore integrata e a maniche corte, realizzata in microfibra e con zip frontale.

Le atlete della Trek-Segafredo donne hanno invece in dotazione Coral, il completo di punta della collezione Santini autunno/inverno 2019/20. Realizzato grazie ai feedback di Lizzie Deignan, membro della squadra e Campionessa del mondo 2015, il completo Coral è composto da giacca, maglia e calzamaglia ed è pensato per il corpo femminile e per permettere di vivere il ciclismo anche nei mesi invernali.

Image

La linea Santini Custom ha un sito dedicato dove poter scoprire tutti i dettagli relativi ai capi personalizzabili: www.santinicustom.it

Per maggiori informazioni sulla collezione autunno/inverno 2019/20: www.santinicycling.com

FONTE COMUNICATO STAMPA – photo credit: bettiniphoto

Fox Mountain Bike: Made for the off season

Fox Mountain Bike: Made for the off season

Fox Mountain Bike: La collezione Fox Fall 2019 Mountain Bike è la più innovativa e tecnicamente avanzata di sempre

FOX-Racing-MTB

Fox Mountain Bike: Made for the off season

La collezione Fox Fall 2019 Mountain Bike è la più innovativa e tecnicamente avanzata di sempre, qualcosa mai stato creato prima. Se le necessità di un biker richiedono il massimo della resistenza, versatilità e traspirazione, questa è la linea perfetta per soddisfare ogni esigenza.

Da quattro decenni Fox Racing è leader globale nel settore degli action sport creando prodotti dal design innovativo. Attraverso il supporto e i suggerimenti dei propri rider, e avvalendosi delle più avanzate tecnologie disponibili, Fox stagione dopo stagione incrementa e ottimizza la qualità, il comfort e le performance delle proprie collezioni. Pur rimanendo un’azienda a conduzione familiare, gestita a tempo pieno dalla seconda generazione, Fox ha raggiunto dimensioni internazionali aggiungendo alla propria sede a Irvine uffici a Morgan Hill, Calgary e Barcellona.

Per un assaggio sulla collezione FOX Fall 2019 mountain bike guardate cosa combinano i team rider internazionali Loic Bruni, Loris Vergier e Tahnee Seagrave in “Made for the Off Season” e scoprire la collezione al seguente link: Fox Mtb 2019.

FOX Racing mtb

FOX Giacca Flexair Pro 3L Water
La giacca Flexair Pro 3L Water è il capo di punta della linea specifica per MTB All Weather, progettata per affrontare qualunque condizione meteorologica. Grazie a una straordinaria traspirabilità, la giacca Flexair Pro 3L ti permetterà di restare asciutto sia all’interno che all’esterno, anche durante gli sforzi aerobici più intensi sulla tua MTB. La dicitura 3L contenuta nel nome si riferisce al materiale principale a “tre strati” con rivestimento idrorepellente a lunga durata (DWR) e livelli di impermeabilità e traspirabilità pari a 10.000 mm e 30.000 g/m². L’innovativo modello del cappuccio permette di indossarlo sopra al casco ed è compatibile con tutti i modelli di Fox e con la maggior parte dei caschi da MTB presenti sul mercato. Grazie alle ventilazioni traforate al laser, il cappuccio non si gonfia e non crea attrito con il vento. Le tasche pensate in ogni minimo dettaglio ti permettono di riporre tutti gli oggetti essenziali per l’uscita mentre i loghi riflettenti forniscono maggiore visibilità durante le corte giornate invernali. La giacca Flexair Pro 3L Water, uno dei capi di punta del nostro sistema che ti permette di affrontare qualunque condizione meteorologica, è uno dei nostri modelli più innovativi e funzionali e ti darà la possibilità di estendere la tua stagione di uscite ben oltre la fine dell’estate.

 

FOX Casco Proframe Matte
Il Fox Proframe Helmet, il nostro primo casco integrale da trail, ancora oggi è leader del mercato. Progettato per soddisfare le esigenze dei piloti di montagna e di enduro, è dotato di tecnologia MIPS (Sistema di protezione antiurto multidirezionale), rivestimento in EPS a doppia densità e calotta ultra leggera con la nostra esclusiva mentoniera integrata. Il casco Proframe ha 15 prese d’aria e 9 estrattori che forniscono una straordinaria circolazione dell’aria e traspirabilità, sia durante le salite che durante le discese. Grazie al modello fisso, non è necessario fermarsi per rimuovere e mettere via la mentoniera. L’avventura non ha più confini con il Proframe.

FONTE COMUNICATO STAMPA

GIANT e LIV presentano i nuovi modelli elettrici da città

Giant FastRoad E+ EX Pro e Liv Thrive E+ EX Pro

Giant FastRoad E+ EX Pro e Liv Thrive E+ EX Pro, le bike perfette per gli spostamenti quotidiani

 

Giant e Liv, leader mondiali nelle tecnologie ciclistiche, presentano la nuova FastRoad E+ EX Pro Thrive E+ Ex Pro. Entrambi i modelli e-bike sono stati sviluppati per la mobilità urbana e gli spostamenti giornalieri, con un motore innovativo, un pacco batterie ed un’unità di controllo totalmente nuove.

GIANT FASTROAD E+ EX PRO
La FastRoad E+ EX Pro vanta una serie di funzioni ed accessori che le conferiscono una qualità di guida stabile e precisa. È progettata in un modo da semplificare il trasporto degli oggetti della vita quotidianità, grazie al portapacchi posteriore e alla predisposizione per quello anteriore.
È dotata di tecnologia Hybrid, un sistema che combina energia elettrica e potenza umana per produrre un’esperienza di pedalata intelligente, naturale e potente. La sua potenza è generata dal nuovo motore SyncDrive Pro, che aiuta i ciclisti a superare lunghi dislivelli, mantenere velocità più elevate e percorrere distanze più lunghe senza troppi pensieri.
Il motore SyncDrive Pro sprigiona la sua potenza in base all’input ricevuto dalla forza che il ciclista applica sui pedali e alla modalità di supporto scelta. Il motore dispone di cinque modalità di supporto tra cui scegliere (Eco, Basic, Active, Sport, Power) offrendo un’assistenza massima del 360%.
La tecnologia Smart Assist della FastRoad E+ EX Pro misura l’input della pedalata e analizza il terreno che si sta percorrendo per determinare la precisa quantità di potenza necessaria per una sensazione di pedalata fluida e naturale. Il nuovo display e il centro di controllo RideControl EVO consentono di visualizzare facilmente i dati di guida come velocità, distanza, autonomia stimata e capacità della batteria. La nuova batteria integrata Energy Pak Smart offre 375 Wh di energia. Per le uscite più lunghe, è possibile equipaggiarlo con l’Extender Range Pender Plus (acquistabile separatamente) per una potenza aggiuntiva della batteria di 250 Wh.
La FastRoad E+ EX Pro è stata progettata con un telaio e una forcella in alluminio ALUXX SL prodotti negli stabilimenti Giant. Questo telaio leggero e resistente offre una esperienza di guida fluida e stabile su strade sconnesse e cittadine.  La nuova FastRoad E+ EX Pro è dotata di freni a disco idraulici Shimano per una maggiore potenza e controllo in frenata, ruote Giant WheelSystems e il sistema Tubeless Ready.

Prezzo consigliato al pubblico: 3.299€

 

LIV THRIVE E+ EX PRO
Progettata con la filosofia del 3F design di Liv, “Fit, Form and Function”, la serie Thrive E+ Ex Pro rafforza la gamma di bici elettriche costruite appositamente per le donne. Le caratteristiche del motore SyncDrive Pro, la tecnologia Smart Assist e il nuovo dispaly RideControl EVO sono le stesse del modello corrispondente Giant.

Prezzo consigliato al pubblico: 3.299€

FONTE COMUNICATO STAMPA

Gaerne G.ICE STORM GORETEX

Gaerne G.ICE Storm Gorotex in caso di pioggia

Gaerne G.ICE Storm GoreTex la scarpa per MTB ideale in condizioni climatiche rigide o con la pioggia

 Gaerne G.ICE Storm GoreTex

Gaerne G.ICE Storm GoreTex

Tomaia: abbina la microfibra G.active airflow ad alta traspirabilità, alla membrana Gore-Tex® Duratherm® . Questa combinazione offre traspirabilità, impermeabilità, isolamento termico anche nelle condizioni di freddo più intenso. Collarino elasticizzato in Gore-Tex Rattler®, tirante posteriore per facilitare la calzata e inserti reflex per aumentare la sicurezza in condizioni di visibilità ridotta. Rinforzi anti abrasione nelle zone della punta e laterali.

Intersuola altamente isolante, con l’aggiunta di alluminio termo riflettente, è posta tra la suola e la tomaia e crea una barriera termica, consentendo al piede di rimanere caldo e asciutto.

Tallone anti scalzante e anatomico

Sistema di chiusura con rotore BOA IP-1 per una chiusura precisa, veloce e uniforme su tutta l’area frontale della calzatura.

Suoletta interna anatomica con supporto nella zona tarsale per garantire comfort ed efficienza nella pedalata.

GAERNE MTB 2DENSITY SOLE 7.0: Dal Centro Ricerca e Sviluppo Gaerne nasce “MTB 2DENSITY SOLE 7.0”  una suola progettata appositamente per la MTB. La struttura è realizzata in nylon e fibra di vetro, che la rendono resistente, leggera e sottile. Il battistrada è disegnato per garantire il massimo dell’aderenza, della stabilità e un’ottima resistenza su ogni tipo di terreno. Due alloggiamenti nella punta, predisposti per l’inserimento dei tacchetti avvitabili consentono di migliorare la presa sui terreni sterrati e fangosi.

FONTE COMUNICATO STAMPA