Calze linfodrenanti per ciclisti

Calze linfodrenanti: La leggenda del ciclista coi collant

Calze linfodrenanti, la leggenda del ciclista coi collant, un metodo per ridurre gli effetti della ritenzione idrica: l’uso di calze a compressione graduata

Calze linfodrenanti

Calze linfodrenanti

Calze linfodrenanti: la leggenda del ciclista coi collant ovvero l’importanza di utilizzare calze elastiche a compressione graduata per ridurre gli effetti della ritenzione idrica. Questo tipo di calze rappresentano uno dei ausili medici più impiegati in casi in cui il ritorno di sangue venoso al cuore è ridotto (come ad esempio le vene varicose).

Le calze linfodrenanti aiutano a ridurre il “ristagno” di liquidi negli arti, molto utili nel post allenamento o nel dopo gara se tenute per almeno un’ora.

Spesso vengono impiegate anche nella fase che precede le corse e durante il riscaldamento per tenere le gambe sgonfie e libere dalle tossine.

Le calze elastiche a compressione graduata sono classificare come segue:

  •  Classe di compressione I (compressione di 18-20 mmHg);
  • Classe di compressione II (compressione di 21-32 mmHg);
  • Classe di compressione III (compressione di 33-46 mmHg);
  • Classe di compressione IV (compressione maggiore di 49 mmHg).

Carlo Guardascione, medico sociale della Bahrain Merida ha parlato di questo stratagemma in una intervista a La Gazzetta dello Sport: “I corridori le indossano dopo la corsa nel trasferimento all’hotel e spesso accade anche di indossarle prima del via. Le calze a compressione graduata possono essere a gambaletto o lunghe fino all’inguine”.  L’uso delle calze non è l’unico modo per evitare che le gambe trattengano liquidi: “è fondamentale anche l’assunzione di prodotti naturali drenanti fitoterapici nonché l’ausilio di apparecchiature specifiche per il linfodrenaggio”.

L’uso di calze contenitive non è scientificamente ritenuto valido, anzi alcune ricerche riportano un effetto nullo circa il miglioramento delle prestazione insinuando dubbi sul reale funzionamento di questo presidio medico.

E’ certo, però, che le calze elastiche a compressione graduata, funzionano come una pompa supplementare per favore la fuoriuscita dei liquidi dalle gambe e lo svuotamento venoso e rappresentano anche una importante metodica conservativa della qualità della circolazione periferica.

 

 

 

 

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi