Bretagne Classic Ouest France 2017 presentazione

Bretagne Classic Ouest France 2017:  prosegue la mini campagna delle classiche estive

Bretagne Classic Ouest France 2017

Bretagne Classic Ouest France 2017

Bretagne Classic Ouest France 2017 , conosciuta in passato come GP Plouaysi correrà il prossimo 27 agosto con l’edizione numero 80 sul circuito che nel 2000 ospitò i Campionati del Mondo (vinti dal lettone Romāns Vainšteins). Corsa storica (la prima edizione è del 1931) inserita nel calendario del WorldTour  e attualmente organizzata dal Comité des Fêtes de Plouay.
Corsa tradizionalmente favorevoli agli atleti di casa presenta però tre vittorie azzurre: Andrea Ferrigato (1997), Vincenzo Nibali (2006) e Filippo Pozzato (2013).

Bretagne Classic Ouest France 2017: il percorso

I corridori dovranno affrontare un percorso di 241.70 km con partenza ed arrivo a Plouay, contraddistinto da una prima parte in linea di 227.8 km e da un circuito finale di 13.9 km. La corsa prevede un dislivello totale superiore ai 3000 metri con diverse Cote da scalare.
L’anello finale comprende la Cote de Lezot (1.2 km al 4.9%) e il  Ty Marrac, la cui cima è posta a soli 4 km all’arrivo e perciò probabilmente decisiva per il risultato finale.

Bretagne Classic Ouest France 2017: starting list

Oltre alle 18 WorldTour ammesse di diritto si affiancano 7 Professional: le francesi Cofidis, Delko Marseille, Direct Energie e Fortuneo-Oscaro; la belga Wanty-Groupe Gobert; le italiane Bardiani-Csf e Wilier-Selle Italia.
Assolutamente di primo livello il cast dei partenti, con il vincitore uscnete Oliver Naesen ma il favorito appare. Greg Van Avermaet (Bmc) che ma dovrà vedersela con Michal Kwiatkowski ,Michael Matthews, Sep Vanmarcke , Edvald Boasson Hagen, Philippe Gilbert.
Qualora le cotes in programma non facciano la dovuta selezione, sono pronti a giocarsela alcuni sprinter come Arnaud Démare , Fernando Gaviria, Nacer Bouhanni, Caleb Ewan, Sam Bennett

Bretagne Classic Ouest France 2017: gli italiani

Fra i nostri atleti attenzione a  Sonny Colbrelli che ad Amburgo ha fatto vedere di essere pimpante, Diego Ulissi  e Moreno Moser potranno puntare a qualche colpo interessante cosi com Enrico Battaglin , Fabio Felline , Mauro Finetto, Vincenzo Albanese e il secondo classificato dell’ultima edizione Alberto Bettiol (Cannondale-Drapac).

 

Condividilo sui tuoi socialShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *