Arlenis Sierra è sesta alla prima edizione della Scheldeprijs

Arlenis Sierra

Arlenis Sierra

Arlenis Sierra bene alla Scheldeprijs

Arlenis Sierra della A.R. Monex Liv Women’s Pro Cycling Team coglie il primo posto nella top10 in questa stagione alla Scheldeprijs

Dopo tanti piazzamenti, è finalmente arrivata la prima top10 stagionale per la A.R. Monex Liv Women’s Pro Cycling Team in una corsa del calendario UCI. Oggi in Belgio si è disputata la prima edizione della Scheldeprijs su un percorso di 136 chilometri tutti in pianura, ma con alcuni tratti di pavé sulla carta non troppo difficili: ad indurire la corsa, però, ci hanno pensato il grande freddo, la pioggia e le cadute che non hanno risparmiato le atlete della squadra. Tra coloro che sono finite a terra ci sono anche Arlenis Sierra e Maria Vittoria Sperotto che sono riuscite a ripartire senza conseguenze gravi ed a rientrare nel gruppo principale dove c’era anche la russa Maria Novolodskayaoggi particolarmente attenta e sempre nelle prime posizioni.

La Scheldeprijs si è decisa con un finale di gruppo in cui le atlete della A.R. Monex Liv Women’s Pro Cycling Team hanno provato a lanciare la volata ad Arlenis Sierra: la campionessa cubana ha recuperato posizioni negli ultimi 200 metri ed è riuscita a cogliere un buon sesto posto, il miglior risultato personale del 2021. «Un ottimo risultato – ha commentato il direttore sportivo Vadim Kravchenko – con la squadra che ha lavorato molto bene. Arlenis è stata molto brava nel finale, ma voglio evidenziare anche il supporto che le hanno dato Maria Vittoria Sperotto e Maria Novolodskaya». Complice il rinvio ad ottobre della Parigi-Roubaix, la prossima corsa della squadra sarà la Freccia del Brabante in data mercoledì 14 aprile.

FONTE COMUNICATO STAMPA