Arlenis Sierra di nuovo seconda a Winston Salem

Arlenis Sierra della Astana, seconda a Winston Salem

Arlenis Sierra atleta cubana della Astana replica il piazzamento del 2018 alla Winston Salem Cycling Classic. Vittoria di Leigh Ann Ganzar

Winston Salem Cycling Classic: il podio

Winston Salem Cycling Classic: il podio

L’anno scorso l’esito venne deciso da un fotofinish millimetrico, stavolta Arlenis Sierra la sua volata l’ha vinta ma il piazzamento finale è stato lo stesso: la cubana dell’Astana Women’s Team ha di nuovo tagliato il traguardo della Winston Salem Cycling Classic in seconda posizione e salgono quindi a cinque i podi da lei conquistati in questa stagione. La gara di oggi, di categoria UCI 1.1, è arrivata a soli due giorni dalla sfortunata parentesi del criterium di Winston Salem dove ben tre atlete sulle quattro al via con la maglia dell’Astana Women’s Team sono state messe fuori gioco dalle cadute: la colombiana Liliana Moreno ha gareggiato oggi con quattro punti di sutura ad un gomito, ma non ha fatto mancare il suo supporto alle compagne di squadra.

Il percorso della Winston Salem Cycling Classic consisteva in un circuito molto ondulato da ripetere otto volte per un totale di 96.6 chilometri e la gara si è decisa proprio negli ultimi due giri dopo che Marie-Soleil Blais, Yareli Salazar e Liliana Moreno hanno fatto un generoso lavoro nelle prime posizioni per tenere il gruppo compatto. L’attacco delle atlete più forti in gara è avvenuto sul penultimo passaggio sulla salita più dura di giornata quando si è formato un drappello di dieci atleti: da qui è scattata la statunitense Leigh Ann Ganzar che poi è andata a vincere la gara, mentre Arlenis Sierra ha tentato un tutto per tutto con Chloe Dygert sull’ultima impegnativa ascesa e ha tagliato il traguardo in seconda posizione a soli 4″ di distanza dalla vincitrice.

Con questa gara, l’Astana Women’s Team ha concluso la propria trasferta negli Stati Uniti mentre il prossimo impegno agonistico sarà la Vuelta Femenina a Guatemala in programma dal 5 al 9 giugno.

FONTE COMUNICATO STAMPA
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi