Andrea Bagioli assolo al Trofeo Città di San Vendemiano

Andrea Bagioli assolo al  Città di San Vendemiano

Andrea Bagioli del Team Colpack assolo al 12° Trofeo Città di San Vendemiano Under 23, prima vittoria stagionale per il talento valtellinese

Andrea Bagioli al Trofeo Città di San Vendemiano

Andrea Bagioli al Trofeo Città di San Vendemiano

È una bella Pasqua quella del Team Colpack che può festeggiare una bellissima e importante vittoria internazionale grazie al colpo di Andrea Bagioli nel 12° Trofeo Città di San Vendemiano per Under 23. È la prima vittoria stagionale per il talento valtellinese che inizia con il passo giusto la settimana delle grandi classiche internazionali. Oggi si è reso protagonista di un attacco solitario di oltre 40 chilometri con cui ha sbaragliato tutta la concorrenza. Ha chiuso sul traguardo di San Vendemiano (Treviso) con un vantaggio di 1’45” sui primi inseguitori. Secondo Martin Marcellusi (Palazzago) e terzo Marco Murgano (Casillo Maserati).

La prima parte di gara in pianura vede una serie di attacchi, ma nulla di davvero importante, tanto che il gruppo arriva compatto ai piedi del primo assalto alla salita di Ca’ del Poggio. A quel punto entrano in gioco i ragazzi diretti da Antonio Bevilacqua e Mirco Lorenzetto. In particolare è Alessandro Covi ad alzare il ritmo e a sgretolare il gruppo. Davanti restano solamente una quarantina. Nuovo affondo al secondo passaggio ed è ancora Covi protagonista in piccolo gruppetto di attaccanti. Al terzo passaggio da Ca’ del Poggio entra in azione proprio Bagioli che porta via un gruppetto. A metà salita, a poco più di 40 km dalla conclusione, il valtellinese accelera e gli avversari alzano bandiera bianca. Bagioli guadagna secondi dopo secondi, continua imperterrito nella sua azione e vola con pieno merito verso il traguardo dove può festeggiare una vittoria bellissima. Alle spalle i vari Covi, Baldaccini e Dorigoni svolgono uno splendido lavoro di copertura.

“Partivamo con l’obbiettivo di vincere questa corsa – ammette il team manager Antonio Bevilacqua – e ce l’abbiamo fatta. Una vittoria che ci voleva soprattutto per il morale dei ragazzi. Ora ci concentriamo sul Giro del Belvedere di domani e poi sul Palio del Recioto”.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi