Amstel Gold Race 2019, Van Der Poel fenomenale

Amstel Gold Race 2019, che capolavoro di Van Der Poel

Amstel Gold Race 2019, capolavoro di Mathieu Van Der Poel di rimonta Julian Alaphilippe  e Jakub Fuglsang andati in fuga e conquista la volata finale

Amstel Gold Race 2019, capolavoro di Mathieu Van Der Poel

Amstel Gold Race 2019, capolavoro di Mathieu Van Der Poel

Amstel Gold Race 2019, un vero capolavoro di Mathieu Van Der Poel, talento  in forza alla Corendon–Circus, ha segnato in modo indelebile la corsa. Ai meno quaranta dal traguardo inizia lo show dell’olandese che si mette all’inseguimento della coppia di testa formata da Julian Alaphilippe (Deceuninck Quick Step) e Jakub Fuglsang (Astana) per poi bruciarli al traguardo.

La 54esima edizione dell’Amstel con partenza da Maastricht ed arrivo a Valkenburg, misura 267km con 35 cotes da affrontare. Il finale, senza il Cauberg come momento decisivo della corsa, vede il Bemeleberg ultimo decisivo strappo per rendere indecifrabile il finale.

La prima parte della corsa è segnata dalla fuga di undici elementi Tom Van Asbroeck (Israel Cycling Academy), Marco Minnaard e Jerome Baugnies (Wanty-Gobert), Marcel Meisen (Corendon-Circus), Thomas Sprengers e Aaron Verwilst (Sport Vlaanderen Baloise), Julien Bernard (Trek-Segafredo), Paolo Simion (Bardiani-CSF), Grega Bole (Bahrain-Merida), Michael Schär (CCC) e Nick Van der Lijke (Roompot-Charles).

Ripresi gli attaccanti di giornata parte  Julian Alaphilippe (Deceuninck Quick Step), che allunga con alla ruota il solo Jakub Fuglsang (Astana). I due guadagnano terreno mentre alle spalle si muovono Matteo Trentin (Mitchelton Scott) e Michal Kwiatkowski (Team Sky) ma tra i due non c’è la sintonia che permette di andare a riprendere gli uomini davanti. Sembra fatta per il duo di testa visto che ai tre chilometri dall’arrivo hanno 40 secondi di margine.

Fuglsang decide di non dare più il cambio al compagno di avventura, il vantaggio cala e sugli uomini di testa rientra un drappello di uomini tra cui il nostro Alessandro De Marchi (CCC) e Van Der Poel. E’ proprio l’olandese a dare il colpo del campione alla Amstel Gold Race 2019,agganciando Alaphilippe ai meno cento metri dal traguardo e bruciandolo in volata conquistando il secondo trionfo in tre giorni dopo il colpo alla Freccia del Brabante.

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi